Camere e suite immerse nel paesaggio naturalistico incontaminato di Tavolara. Un parco privato, un ristorante gourmet, piscine, spa e ogni tipo di comfort, attorniati da un mare spettacolare di acqua cristallina. Il primo giugno apre il Baglioni Resort Sardegna: un segno di fiducia per il turismo italiano che riparte dall’inestimabile valore che l’esperienza di viaggio porta con sé

Dopo un anno decisamente impegnativo per il settore dell'ospitalità, dei viaggi e del turismo, Baglioni Hotels & Resorts guarda al futuro con ottimismo: il primo giugno 2021 apre le sue porte sulla costa nord-orientale della Sardegna per offrire l’autenticità di un'esperienza di soggiorno tipicamente italiana.

Immerso nella splendida area marina protetta di Tavolara, in un paesaggio naturalistico incontaminato, unico in tutto il Mediterraneo, il Baglioni Resort Sardegna, membro The Leading Hotels of the World, è l’ultima struttura ricettiva della Collection Italiana Baglioni Hotels & Resorts: un tripudio di bellezza (e di fiducia).

“Dopo un’annata difficile che ha profondamente messo in crisi l’intero comparto turistico, il biennio 2021-2022 segna la vera ripartenza in termini di crescita e sviluppo per il nostro brand su scala internazionale” spiega Guido Polito, ceo di Baglioni Hotels & Resorts. “Anche se la pandemia è ancora in corso, sono fiducioso: il turismo italiano e internazionale ripartirà già da questa estate, seppur gradualmente, con la ritrovata consapevolezza dell’inestimabile valore che l’esperienza di viaggio porta con sé. La Sardegna è sinonimo di straordinaria bellezza naturalistica, il nostro nuovo resort sarà la meta ideale per rilassarsi in assoluta sicurezza, grazie agli ampi spazi a disposizione, perfettamente integrati nel contesto circostante”.

Situato a nord di San Teodoro, vicino ad Olbia e non lontano da Porto Rotondo, l'esclusivo resort è pensato in particolare per le famiglie e le coppie. Si rivela infatti il luogo ideale per una vacanza alla scoperta della natura incontaminata dell'isola: dai fenicotteri rosa nell'area naturale marina protetta di Tavolara alla macchia mediterranea del Monte Nieddu. Facilmente raggiungibile a piedi in pochi minuti c'è su una delle più belle spiagge della Sardegna, Lu Impostu: lunga 1 km si distingue per i fondali bassi e cristallini.

La struttura offre 78 tra camere e suite dalla configurazione architettonica lineare e allestite con arredi contemporanei dall'eleganza sofisticata e sobria, scelti in tonalità che richiamano i colori del paesaggio naturale che circonda il resort. Accoglienti, luminosi e confortevoli, gli alloggi sono dotati di ampie zone giorno e terrazze private con viste panoramiche, anche a 180 gradi.

Un vero e proprio parco privato di 4 ettari circonda il Baglioni Resort Sardegna, che offre ai propri ospiti anche una piscina di 25 metri con area solarium, due piscine per bambini, un Kids Club e grandi spazi che conducono fino al mare. A deliziare i palati più esigenti, la cucina italiana stellata dello chef Claudio Sadler presso il ristorante gourmet Gusto by Sadler, a cui si aggiungono un Pool Bar e Sunset Rooftop Bar.

Nel parco del Baglioni Resort Sardegna si possono praticare numerose attività all’aria aperta: yoga, jogging e trekking, mountain bike ed equitazione, ma anche golf presso il vicino Golf Club di Puntaldia. L’area marina protetta di Tavolara è il luogo ideale per gli appassionati di diving, snorkeling, canoa, kajak, kit surf e pesca, mentre il Monte Nieddu, grazie a percorsi naturalistici adatti a tutta la famiglia, intervallati da cascate e piscine naturali, fino alla vetta di 970 metri.

Per ritrovare il benessere fisico (e non solo), gli ospiti del resort possono usufruire della una spa riservata con ingresso privato dotata di sauna finlandese a 90°, bagno di vapore, docce emozionali, cascata di ghiaccio, zona relax, cabine trattamenti e di una sala fitness, con vista sulla piscina attrezzata, con macchinari Technogym.

Sarà inoltre possibile scoprire il meraviglioso mare trasparente dell'isola di Tavolara, dell'arcipelago de La Maddalena, passando per l'incantevole isola di Spargi e le calette meno conosciute o approdare al pittoresco Porto Rafael, a bordo dello yacht Azimut Atlantis 34. Gli appassionati di escursionismo ad alta quota’ potranno invece sorvolare l’isola a bordo di un aereo ultraleggero.