Raffaello Galiotto con Nardi

Cortile d'Onore - Università degli Studi di Milano

Un'installazione outdoor concepita come uno spazio di benessere, in cui gli elementi naturali sono fonte di ricarica psicofisica. Un ambiente abitativo che si evolve, un concept che da protettivo diventa rigenerante.

Il progetto ideato da Raffaello Galiotto si presenta come una stanza a cielo aperto, accessibile da due lati, formata dalla sovrapposizione e rotazione di dieci anelli quadrati. La dinamica architettura tortile, alta sette metri, è costituita da 688 moduli a rete in plastica rigenerata; chiamati Komodo EcoWall, i divisori per esterno sono il primo prodotto dell'azienda di arredi outdoor Nardi realizzato interamente con plastica ottenuta dal ritiro di prodotti giunti a fine vita.

Raffaello Galiotto

Regeneration offre uno spazio permeabile alla luce e all’aria, dove le persone possono sostare sotto un albero, sdraiarsi su una gigantesca seduta imbottita e autoprodurre energia mediante dei dispositivi a rotazione manuale per la ricarica di smartphone o altri device: un luogo piacevole per rigenerare il corpo, lo spirito e anche la materia. L'installazione rappresenta infatti una prima fase di sperimentazione per l’avvio di un programma industriale di Nardi per la rigenerazione della plastica usata.