Nel flagship store le anteprime Salone. Novità dedicate a ogni zona della casa

Gallotti&Radice presenta le anteprime 2002 in attesa del Salone del Mobile. I nuovi prodotti confermano il focus su una gamma hi-end che esplora tipologie contemporanee con un occhio di riguardo per materiali e finiture di lusso.

Tre le novità: una consolle di Pietro Russo, un nuovo sistema divani Lilas Mosaique di Studio Dainelli e la collezione per la zona notte Stami, di Studiopepe.

Hanami, la consolle di Pietro Russo, è probabilmente il pezzo che meglio rappresenta le novità. L’idea di console appartiene a una casa classica, che ama il canone funzionale. Russo spariglia il gioco con un’intuizione che porta semplicità e leggerezza.

“Dalla gestualità spontanea di un angolo piegato per ricordare dove fosse il disegno all’interno del mio taccuino – spiega il designer - nasce l’idea: piegare in modo geometrico una superficie, così due pieghe sono bastate per creare il punto di partenza, tre per creare il prodotto”. L’uso di texture contrastanti (lucio/opaco) aggiunge un feeling contemporaneo.

Per Gallotti&Radice l’highlight è su Lilas Mosaique, un sistema modulare di sedute morbide con schienali zavorrati da collocare a piacere.

Il lavoro di Studio Dainelli si concentra sulla flessibilità d’uso e sull’idea di una zona giorno trasformabile, il cui centro è la presenza accogliente e rilassante del divano. Che forse non è più un mobile, ma un vero e proprio spazio a cui dare dei nuovi significati. Eleganza e lusso, certamente. Ma anche molta libertà di interpretazione.

Infine Studiopepe affronta il tema notte con la collezione Stami. L’ibridazione della zona dedicata al riposo sembra ispirare il progetto, con una serie di pezzi che ruotano intorno a funzioni complementari al sonno.

La toilette, lo scrittorio, la dormeuse, la panca. Ricchezza di materiali (legno, pelle) e lavorazioni importanti (curvature e modellazioni che richiedono tempo e attenzione). Anche qui lusso e agio, per un concetto di casa lontano dalle ispirazioni urbane ma vicino a un’idea di comfort, sicurezza, tradizione.