Tre fragranze di Jean Niel più otto personaggi ispirati a Caterina de’ Medici e interpretati da Luca Nichetto. Al FuoriSalone Ginori presenta una linea di profumi per la casa

Prendi uno dei brand che, da tre secoli, rappresenta l’eccellenza italiana nella porcellana e nel design, un’antica azienda di profumi francese e un giovane designer affermato. Il risultato è l'acronimo LCDC, La Compagnia di Caterina (nel senso di de’ Medici), nome della nuova linea di Home Fragrance del marchio Ginori 1735 che viene presentata a Milano, nel flagship store di piazza San Marco 3, in occasione del FuoriSalone.

Guarda qui la collezione LCDC by Ginori 1735

A firmare la collezione, Luca Nichetto, che si è divertito a raffigurare otto personaggi della corte di Caterina mescolando lo stile delle illustrazioni di Jean-Paul Goud, le maschere della lucha libre e il graffitismo.

Così i personaggi dell’Amazzone, dell’Amante, della Dama, del Letterato, del Seguace, del Favorito, del Frate e dell’Addetto al Fuoco, sorprendono e sono animati da colori e simboli che rimandano agli ingredienti delle tre fragranze ideate da Jean Niel, la più antica azienda di profumi francese fondata nel 1779.

I nomi sono già molto evocativi: Orange Renaissance, Black Stone e Purple Hill. Tre fragranze differenti declinate in candele, incensi e diffusori per ambiente che, grazie ai refill, non si esauriscono mai.

Filo conduttore? Lo slogan Light My Fire che lega i protagonisti della collezione, personaggi che arrivano dal passato e che, secondo Alan Prost, ad di Ginori 1735, invitano alla riscoperta dei valori come la leadership, la saggezza, l’amicizia, la generosità, la passione, la grazia. Una collezione che è frutto di contaminazioni diverse tra la moda, il design, il cinema e l’arredamento, con l’obiettivo di innovare rimanendo fedeli a se stessi.