Sempre più connessi e tecnologici, gli elettrodomestici di ultima generazione si rivelano tra i più preziosi alleati della ritrovata domesticità

Sono lontani i tempi in cui un frigo si limitava a raffrescare, un forno a scaldare o una cappa ad aspirare: gli elettrodomestici di nuova generazione – spesso connessi e gestibili da remoto attraverso i più comuni device – sono elementi complessi e dotati di funzioni tecnologiche capaci di avere un impatto evidente (e positivo) sulla nostra quotidianità. A sostegno di questa tesi, questa carrellata, senza pretese di esaustività, aperta dai frigoriferi.

La nuova gamma da incasso Liebherr è divisa in quattro serie distinte, Pure, Prime, Plus e Peak. A quest'ultima, che prevede una qualità estetica e tecnologica senza compromessi, appartiene il combinato ICBdi 5183, che può contare su plus quali: EasyFresh, per conservare al meglio frutta e verdura; BioFresh Professional con HydroBreeze, nebbiolina che assicura la massima freschezza agli alimenti; IceMaker; InfinitySpring, erogatore d’acqua incassato il cui sistema di filtraggio integrato garantisce una qualità dell’acqua perfetta. Tutti i nuovi modelli da incasso sono già predisposti e collegabili alla WLAN tramite lo SmartDeviceBox, così da poter sfruttare le numerose opzioni offerte dall’applicazione SmartDevice e dal collegamento in rete del frigorifero in un ambiente Smart Home già esistente.

I nuovi frigocongelatori Total No Frost di Whirlpool sono i primi modelli da incasso a essere dotati della tecnologia che dà il nome alla linea e che semplifica la conservazione degli alimenti, mentre la funzione 6° SENSO rileva costantemente le variazioni di temperatura attraverso sensori intelligenti e ripristina rapidamente le condizioni ottimali (sia nel frigo che nel freezer) ogni volta che si apre la porta. Silenziosissimi (appena 32 dBA di rumore grazie alla tecnologia Zen Inverter), gli inediti modelli da incasso dispongono di plus quali Fresh Box+, che garantisce l'ambiente perfetto per mantenere la freschezza di frutta e verdura fino a 15 giorni, e il Multi Fresh Box, che può essere settato scegliendo tre diverse temperature ed è quindi ideale per contenere alimenti diversi.

Passando ai forni, il multifunzione della nuova linea Matt Black di AEG, SteamPro BSK999330T è dotato di connessione da remoto e telecamera interna grazie a cui è possibile, utilizzando l'app My AEG, monitorare in tempo reale il procedere della cottura e definire la temperatura delle pietanze attraverso smartphone o tablet. Inoltre, sfiorando la manopola di regolazione Rotary I-Tex, il forno mostrerà sul display TFT le impostazioni e modalità di cottura disponibili; selezionando per esempio quella a vapore, l'apparecchio ne regolerà in automatico la corretta percentuale e la temperatura, cuocendo perfettamente le pietanze senza ricorrere a temperature troppo elevate e risparmiando energia.

Connotato esteticamente dal vetro nero oscurato e dall'assenza di maniglia – l'apertura è affidata a un sensore di prossimità – il forno multifunzione combinato a vapore di Signature Kitchen Suite, SKSOV2411S, dispone di 18 modalità di cottura che combinano vapore e aria calda, e di 20 ricette preimpostate 'Gourmet Chef', attivabili attraverso il display lcd touch a colori 7” in alta definizione. Come ogni elettrodomestico Signature Kitchen Suite, anche il forno è WiFi Ready e può essere connesso alla rete di casa per controllare, anche da remoto, il funzionamento, l'accensione e lo spegnimento. Grazie al sistema Smart Diagnosis, inoltre, basta avvicinare il proprio dispositivo al prodotto per verificare tramite app se stia lavorando correttamente e identificare prontamente eventuali disfunzioni.

Forno elettrico da incasso da 60cm della Serie Modern di Bertazzoni, F6011MODVPTN è dotato di rivestimento pirolitico autopulente e di una cavità di 76 litri. Grazie alle sue undici funzioni è ideale per cuocere a temperature medio-basse. La cottura statica è particolarmente indicata per le torte, mentre quella ventilata assicura una distribuzione uniforme del calore su tutti i cinque livelli, così da cuocere senza che i sapori si mescolino. Tra le funzioni in dotazione, Total Steam permette di cucinare piatti veloci e sani grazie al vapore acqueo che consente di preservare i sapori, le sostanze nutritive, le vitamine e i minerali, mentre Steam Assist offre la possibilità di combinare le funzioni di cottura tradizionali con iniezioni di vapore in tre livelli di intensità: minimo, medio e massimo. Il funzionamento è reso estremamente intuitivo dai comandi Full Touch del pannello di comando in vetro nero con display TFT; quest'ultimo consente anche una semplice gestione della sonda per la temperatura del cibo e dell'Assistente Bertazzoni.

Ampia e diversificata è anche l'offerta che riguarda le cappe, talvolta integrate ai piani cottura. È il caso di Galileo 60 di Faber, in cui la cappa è appunto incorporata a un piano a induzione che, con i suoi 60 cm, si inserisce perfettamente nel formato dei moduli standard delle cucine. Dotato di comandi touch control con cui governare con un solo tocco cappa e cooking zone, Galileo 60 è dotato di funzione Intensive Speed, che permette di aumentare la potenza di aspirazione per eliminare in pochi minuti odori e fumi persistenti, e di un sistema di impostazione automatica dell'aspirazione che si attiva da sé e regola la capacità di captazione in base ai livelli di cottura selezionati.

La cappa telescopica da piano glassdraftAir di Siemens è dotata di Guided Air, tecnologia sviluppata dal gruppo BSH che permette di controllare il flusso d'aria di fumi e vapori. Inoltre, il modello è in grado di regolare in tempo reale le proprie performance secondo necessità: tramite WiFi la cappa è sintonizzata con il piano cottura, e i due elettrodomestici insieme – grazie ai sensori climateControl e cookConnect – misurano automaticamente la quantità di fumi e odori nell'aria. Installabile a scarico o a riciclo, glassdraftAir è in grado di pulire l’aria eliminando fino al 90% degli odori e, grazie al filtro cleanAir Plus, filtrare fino al 99% di pollini.

Premiata con il Compasso d'Oro, la cappa Spazio, disegnata per Falmec da Francesco Lucchese, si presenta oggi anche in una versione più compatta, Spazio 130, conservando tutte le caratteristiche dell'originale da 180 cm. Nelle finiture acciaio inox o acciaio verniciato nero, la cappa si compone di una struttura a isola a due portanti, con una mensola in vetro fumé per riporvi le stoviglie. È dotata di un piano suddiviso tra corpo aspirante e area green opzionale, pensata per un piccolo orto domestico. Nella parte inferiore, inoltre, la struttura ospita un sistema di prese elettriche e porte USB. Spazio 130 è parte della collezione Circle.Tech di Falmec che, grazie alla tecnologia filtrante, permette all’aria in uscita di diffondersi in maniera uniforme.

Sviluppata come una soluzione d'arredo capace di integrarsi allo spazio living, la Super Plat è parte di Elica Connect, la gamma che racchiude cappe gestibili attraverso l'app omonima. In questo modo, è possibile impostarne a distanza il funzionamento, dal controllo dell'accensione e dello spegnimento alla potenza di aspirazione, fino all'intensità e alla tonalità di colore della luce. Le cappe connesse possono essere inoltre essere collegate ai più comuni dispositivi, come Amazon Alexa, garantendo le stesse funzioni.