La nuova soluzione filo muro battente reversibile alla portata di tutti

Progettare il restyling della propria abitazione per conformarla a trend in continua evoluzione, può sembrare impresa complessa. In realtà, anche la sola sostituzione delle porte, senza intraprendere lunghi e impegnativi lavori di ristrutturazione architettonica, può rivelarsi una soluzione per donare all’ambiente tonalità più contemporanee. Ma se si guarda soprattutto all’estetica, oltre che ai costi, a fare la differenza sono i dettagli. Le giuste caratteristiche tecniche sono essenziali per delineare la qualità del prodotto ed evitare problematiche e dubbi al momento dell’installazione.

Una porta per tutte le esigenze

Con la sua estetica filomuro, Reversa 44 di Protek rappresenta il giusto compromesso tra le richieste del cliente e le necessità del professionista in termini di semplicità dell’installazione: una sola versione che risponde a tutte le necessità di montaggio, indipendentemente dalla modalità e dal verso di apertura. Che si cerchi una porta con apertura a tirare o a spingere, con asse di rotazione a destra o sinistra, Reversa 44 rende il design accessibile a tutti, anche in termini di costi. Disponibile nelle quattro dimensioni standard per i vani di passaggio, il suo essere adattabile alle varie necessità ne fa una soluzione ideale. Fornita completa di serratura magnetica, lascia la scelta della maniglia, dettaglio più personale, al consumatore finale.

Installazione rapida e corretta

Adatta a ogni spessore murario, grazie a elementi che permettono di agganciare il controtelaio al supporto per rendere l'insieme più solido e coeso, Reversa 44 viene fornita con kit di montaggio per una rapida e corretta installazione. Oltre al kit di fissaggio, dedicato a pareti intonacate, e a quello per cartongesso, gli installatori apprezzano gli strumenti che permettono di posizionare perpendicolarmente la lastra in modo rapido e senza errori. La presenza di guarnizioni sui tre lati favorisce l’abbattimento acustico, eliminando la lama luminosa nella parte superiore. Inoltre, le squadrette in alluminio pressofuse a bottone garantiscono la tenuta tra montante e traverso superiore, sopportando le sollecitazioni causate da apertura e chiusura.

Una rapida e facile tinteggiatura

L’estetica filomuro, oltre che dalle due cerniere a scomparsa regolabili sui tre assi, è garantita dal pannello porta fornito grezzo, con il suo strato interno alveolare rivestito da un foglio MDF trattato con primer che ne permette la rapida e facile tinteggiatura.