La nuova collezione tra echi anni 50 e ispirazioni fashion

Ci sono progetti che nascono per bucare la cortina del tempo. E che, quando ci riescono,vanno oltre a etichette e stili ben precisi, affermandosi per via della propria identità unica e distintiva. Succede con Jungle di Sambonet, la sofisticata collezione di posate in acciaio Inox firmata dal designer Gianni Cinti, frutto di una contaminazione eclettica tra arte, moda e design nello stile tipico dell’autore, che si muove da sempre al crocevia di linguaggi e approcci tipici di mondi differenti.

Grafismo asimmetrico

Jungle è un intreccio apparentemente casuale di elementi naturali, foglie, segni astratti, sovrapposizioni e rigori geometrici che, solo accostando forchetta, cucchiaio e coltello, vede ricomporsi il grafismo asimmetrico concepito dal designer per la collezione. Il decoro unisce visivamente tutte le posate, dando vita a un percorso emotivo, progettuale, tecnico e funzionale, in grado di offrire differenti livelli di lettura e spunti di interpretazione.

Lifestyle di tendenza a tavola

Il progetto Jungle esprime l'eccellenza Sambonet, il marchio piemontese produttore di posate e oggetti di design che da oltre centocinquant’anni conia il lifestyle di tendenza a tavola. Queste posate offrono nuovi spunti per la ristorazione contemporanea, sia per la fase di allestimento della mise-en-place, sia per un suggestivo mix&match di stili e contaminazioni.

Metafora dell'incontro

Il pattern a foliage, dagli eleganti richiami anni Cinquanta, è stato disegnato e concepito nella sua interezza, poi destrutturato e ancora ricomposto individualmente su forchetta, cucchiaio e coltello. Il motivo si appoggia con precisione su entrambi i lati di questi oggetti funzionali e duraturi, conferendo alla loro linearità una forte carica emotiva, romantica, tattile. Spiegano da Sambonet: “Le posate - al pari degli incontri che si sviluppano tra le persone - acquistano un nuovo significato quando si ‘ritrovano’ insieme sulla tavola, caratterizzandola e rendendola unica. Ecco perché Jungle diventa metafora dellincontro come occasione per ‘rallentare’ e assaporare ogni momento di condivisione. In continuità con il suo design, Jungle è in grado di aprirsi e di definire interpretazioni e idee di tavola diverse. Un nuovo classico al pari di un capo di guardaroba estremamente versatile che può esprimere look differenti a seconda dellabbinamento”.

Nuovi colori per nuovi significati

Jungle è disponibile in più versioni: a quella, immancabile, in acciaio Inox, si aggiunge una palette di colorazioni Pvd Gold, Copper e 2Black - una tecnica allavanguardia e know-how registrato, testimonianza della qualità e continua ricerca e sviluppo dellazienda - che conferisce allacciaio, e alle posate stesse, nuovi significati.