Maneggevole e pratica, leggera e confortevole, la seduta è un intramontabile elemento di outdoor design conosciuto in tutto il mondo

Servono sensibilità estetica, competenze artigianali e profondo rispetto per il patrimonio storico e culturale quando un’azienda decide di rinnovare un pezzo iconico della propria collezione. E’ quanto ha fatto Unopiù che, da sempre attenta nella selezione di tessuti classici e innovativi per teli e cuscini con differenti tipologie di rivestimento, presenta una nuova proposta che conferisce alla storica seduta Ginger un ulteriore appeal, ideale per ogni contesto di arredo casual e informale.

Leggi anche: In dialogo con la natura

Un innovativo telo nel colore verde oliva

Alle opzioni già esistenti, che comprendono telo di cotone bianco con cuscino, telo tecnico beige liscio e telo di tessuto plastico trapuntato di colore bianco, si aggiunge un’ulteriore nuova veste. L’innovativo telo colore verde oliva è in una tinta che da sempre fa parte della tavolozza colori rappresentativa del brand e ben si mixa con il look tradizionale della poltroncina Ginger di Unopiù.

Elevata qualità e resistenza

Realizzata con un tessuto tecnico di elevata qualità e resistenza come il Batyline (con una composizione 28% high tenacity polyester yarn 72% PVC, compreso un filato in PET riciclato al 100%), la poltroncina da regista Ginger si inserisce nell'arredo outdoor in modo armonioso ed elegante, in ogni tipologia di ambiente.

Autenticamente originale

Caratterizzata dalla inconfondibile struttura a X in teak robusta e resistente agli agenti atmosferici, Ginger di Unopiù nella nuova versione esibisce quel tocco in più che la rende ulteriormente e autenticamente originale.

Le dimensioni e le nuance di colore

La seduta Ginger è proposta da Unopiù nelle dimensioni L54 x P41 x H88 cm (altezza seduta 48 cm) e nei colori nuovo verde oliva che si aggiunge ai colori bianco e beige.

Photo by Thomas Pagani