L'azienda è oggi punto di riferimento internazionale nella produzione di detergenti professionali e prodotti idro oleo repellenti

La Fabbrica Italiana di Lucidi e Affini, fondata nel 1943 dai fratelli Guido e Pietro Pettenon per produrre e commercializzare lucido da scarpe, negli anni 70, grazie a Beniamino Pettenon, attuale presidente, che ha creato un innovativo centro ricerche, si è specializzata nella formulazione di prodotti professionali per la cura delle superfici. Oggi i figli di Beniamino, Francesco ed Alessandra Pettenon, ricoprono la carica di amministratori delegati di Fila Solutions la cui mission è soddisfare il cliente attraverso un percorso di innovazione e ricerca che mette al centro il ciclo di vita delle superfici, dalla loro creazione in linea al comportamento in termini di manutenzione, pulizia e protezione.

Interventi di prestigio

“L’affermazione dell’azienda”, spiega Francesco Pettenon, “è testimoniata non solo da una quotidiana presenza in cantiere, ma anche da interventi di prestigio eseguiti con i nostri sistemi di trattamento, ideale sia in dimore storico-artistiche (come Palazzo Tornabuoni a Firenze o Palazzo della Ragione a Padova) sia in edifici contemporanei (come Armani Hotel di Dubai, Aeroporto di Doha, nuovo Palazzo Presidenziale di Abu Dhabi e molte altre referenze)”.

Innovazione e ricerca su scala internazionale

Innovazione e ricerca sono da sempre base e linfa del successo di Fila che offre soluzioni di trattamento sempre più performanti, in grado di rispondere alle esigenze dei consumatori. Un attento equilibrio tra i valori tradizionali della famiglia e un’organizzazione avanzata e manageriale ne hanno fatto un’azienda moderna e globale, presente in tutti gli anelli della filiera ceramica e lapidea, attraverso sei sedi commerciali estere (Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Stati Uniti e Emirati Arabi) e una rete commerciale che presidia la fornitura di prodotti e servizi in quasi 90 paesi nel mondo.

Tra le eccellenze sostenibili italiane

Il rispetto per l’ambiente è da sempre una delle priorità aziendali e l’impegno sul fronte green è costante: una filosofia che si concretizza in un’ampia offerta di prodotti e soluzioni per la pulizia e la protezione delle superfici. A conferma di questo, l’azienda è stata inserita nella classifica, redatta da Credit Suisse e Kon Group, Media Partner Forbes, delle 100 aziende italiane più sostenibili, con rating ESG emesso da Altis Università Cattolica e Reprisk, e premiata al Sustainability Award 2021.

Soluzioni professionali e rispetto ambientale

Membro di Green Building Council Italia, Fila ha conseguito, nel 2014, la certificazione ambientale ISO 14001 e oggi è l’unica grande azienda italiana, insieme ad Atlantia, che aderisce a Climate Pledge, iniziativa promossa da Amazon e Global Optimism, che racchiude oltre 100 aziende leader nei rispettivi settori che impegna i firmatari a raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040, con 10 anni di anticipo rispetto a quanto previsto dall'Accordo di Parigi. Grazie alle soluzioni professionali a basso impatto ambientale, l'azienda è protagonista all’interno di Green Pea, primo Green Retail Park al mondo dedicato al tema del rispetto dell’ambiente. Nello stabilimento padovano il 100% dell'energia elettrica proviene da fonti rinnovabili, di cui quasi il 30% è prodotto con il fotovoltaico, con l'obiettivo di arrivare al 50% con l’ampliamento dell'impianto a fine 2022.

Tra progetti green e impegno sociale

“Portiamo avanti il nostro progetto green”, prosegue Alessandra Pettenon, AD e Healthy&Safety Manager, “presentando nuove soluzioni di prodotto e creando processi aziendali mirati alla riduzione dell’impatto ambientale. In quest’ottica abbiamo anticipato di due anni la legge, già vigore in Nord Europa e Canada, che prevede la rimozione dei fosfati, causa dell'eutrofizzazione delle acque, dai nostri formulati.” Fila si impegna inoltre ogni giorno sul versante sociale, promuovendo e ponendo attenzione a diversità di sesso, abilità ed età, standard lavorativi, condizioni di sicurezza sul posto di lavoro e rispetto dei diritti umani. Tra le varie iniziative aziendali, il Welfare Care “rosa” dedicato, con attività di screening del tumore al seno: oggi le donne compongono quasi il 50% della popolazione aziendale.

Fatturato in continua crescita

Il 2021 è stato, per Fila Solutions, ricco di soddisfazioni e riconoscimenti. L’azienda si conferma punto di riferimento internazionale nel settore dell’edilizia e delle costruzioni (che rispetta elevati standard qualitativi e di sostenibilità ambientale) chiudendo l'anno appena passato con un fatturato che si attesta intorno ai 22 milioni di euro (+5% rispetto al 2020). In continua e costante espansione, conta oggi 104 dipendenti (tra headquarter e Innovation Center di San Martino di Lupari (Pd), Centro di Sperimentazione a Fiorano Modenese nel cuore del Distretto ceramico di Sassuolo e le sei sedi commerciali estere.