Da Carlo Conte al figlio Ferdinando: comfort e qualità di materassi e letti Conte Bed appartengono al Dna di famiglia

Tutto è iniziato in Puglia, nelle terre di Murgia. Dure, impenetrabili ma capaci di grandi suggestioni. Nel 1986 Carlo Conte trasforma il suo saper fare nel più grande gruppo industriale nella lavorazione di materie prime destinate al comfort e al riposo. Nascono due brand, GoldenNight e Conte Bed: comfort e qualità, materassi e letti di pregio su un'area produttiva di oltre 40 mila metri quadrati, 70 dipendenti e due showroom. Nel corso degli anni, lo affianca il figlio Ferdinando. Padre e figlio insieme, portano il made in Italy dei loro brand a diventare garanzia di qualità manifatturiera a livello internazionale.

Tra i loro prodotti di punta, il letto Wall, disegnato da Joe Garzone, con testata a boiserie modulabile e giroletto in velluto colore Nantes, base Marie in legno massello di frassino verniciato in colore Black (struttura in legno multistrato modulabile, testiera ancorata a muro, imbottitura in poliuretano espanso, rivestimento in tessuto o pelle sfoderabili); la panca Iron con cuscino imbottito e tappezzato con velluto come letto, struttura in metallo verniciato nella finitura Anthracite con dettagli in ottone brunito; la coppia di comodini Charlie a un cassetto con maniglie ottone brunito e piano in legno.

Infine, lo scrittoio Iron con specchiera, struttura in metallo verniciato Anthracite e dettagli in ottone brunito. Piano in legno tappezzato in pelle colore Nabuk Conchiglia; pouf Paris in nabuk colore conchiglia e base ottone brunito, impreziosito da lavorazione capitonné sull’intera superficie.