Il brand del Gruppo Romani presenta una rilettura contemporanea del tradizionale cotto italiano. Colori classici e interpretazioni contemporanee su una gamma ampia di formati e misure

La nuova collezione di Cir Ceramiche è un viaggio nel passato, nelle radici del brand e nel suo territorio. Cotto del Campiano è una ricerca minuziosa sui tradizionali pavimenti in cotto, in tutte le sue sfumature di colore e nelle sue interpretazioni più decorative e complesse. La reinterpretazione contemporanea è in gres porcellanato, un materiale decisamente più resistente, semplice ed economico. Giallo Umbria, Rosso Siena, Terra di Pienza e il multicolore Cotto Dorato riassumono le suggestive sfumature di colore che il materiale artigianale assume in base alla provenienza delle argille impiegate nella sua produzione.

Una storia antica

Il cotto ha una storia antica, che lo lega in modo indissolubile a un’estetica indiscutibilmente italiana. Pavimenti, anche ornamentali, sono stati ritrovati nelle dimore etrusche e romane. E a partire dal Rinascimento il cotto è materia d’elezione per le ville di campagna. Come accade spesso, ci sono poi numerose rivisitazioni, anche nella storia del design, che hanno fatto sì che il cotto rimanesse nell’immaginario di tutti come sinonimo di casa e di calore.

Un lavoro filologico

Cir Ceramiche lo ripropone quindi in catalogo per rilanciare colori e sfumature decise, materiche, che si allontanano dal trend neutro e industriale degli ultimi anni. Il lavoro fatto per Cotto del Campiano è quasi filologico: sono state recuperate le cromie più tipiche dei territori toscani, la cui terra cambia colore a seconda della zona. I plus del gres porcellanato ne fanno però una scelta razionale, di facile manutenzione e una posa intuitiva e rapida. La gamma formati, ampia e versatile, parte dal piccolo 10x20 cm e si estende fino al 40x60,8 cm, permettendo anche pose multiformato, inclusa la soluzione Modulare 39 che Cir inserisce nella collezione come mix premiscelato.

Architettura e interior design

Accanto ai colori classici, si aggiungono due colori e due formati più sofisticati. Il Bianco Antico, una versione lucida, e il Decoro Campiano Mix, riproposti in piastrelle 20X20 e nel caratteristico formato esagonale 15,8X18,3 cm. Sono proposte adatte a interpretazioni minimali, che richiamano però esempi storici di pose più “nobili” in architetture destinate durante il Settecento a case nobiliari. Cotto del Campiano è una collezione progettata per incontrare le diverse richieste dell’interior design, celebrando la bellezza di un materiale storico, che ha radici davvero antiche e che racconta meglio di altri il senso della parola “casa” nella cultura mediterranea.