La trasparenza del vetro genera effetti scenografici dovuti all’interazione della luce con la superficie interna irregolare delle sfere

L’obiettivo era quello di mantenere la trasparenza del vetro, generando effetti particolari, grazie all’interazione della luce con la superficie interna irregolare delle sfere. Per questo motivo, i nuovi modelli Par 18 di Catellani & Smith sono caratterizzati da elementi sferici in vetro “golf”, un vetro soffiato, lavorato in uno stampo appositamente realizzato da maestri vetrai boemi, per ottenere una texture unica, secondo specifica e disegno del brand.

Uno Chandelier su misura

La nuova serie è composta dallo scenografico Par 18 Chandelier e dalla lampada a parete Par 18. La versione Chandelier è una creazione di personalità per progetti residenziali, contract e hotellerie. Nel corso degli ultimi anni, lo sviluppo di un sistema in bassa tensione con sorgenti intercambiabili dedicate di qualità, ha consentito a Catellani & Smith di realizzare Chandelier su misura, per soddisfare le esigenze di progettisti e clienti.

Dimensioni e finiture diverse

Il progetto di Catellani & Smith si arricchisce dal nuovo Par 18 Chandelier, personalizzabile con basi di dimensioni e finiture diverse, con numero di elementi e altezze variabili su misura. Inoltre, Par 18 Chandelier è realizzabile con sfere dello stesso diametro (8 cm o 16 cm) o abbinando gli elementi di entrambe le dimensioni. Grazie alla trasparenza del vetro e ai sottili cavi che sostengono i pendenti, Par 18 Chandelier si caratterizza per la leggerezza e l’eleganza della composizione, oltre che per il particolare effetto luminoso.

Ombre e luce diffusa a parete

Par 18 by Catellani & Smith è una lampada a parete, disponibile nelle finiture standard bianco e nero. Grazie alla luce emessa da un COB LED in bassissima tensione, Par 18 crea una luce diffusa, oltre a un disegno di ombre sulla parete o sul soffitto, grazie alla superficie irregolare della sfera di vetro da 16 cm.

Effetti di luce

La base circolare incorpora uno snodo in ottone, che consente una rotazione di 350° sull’asse orizzontale e fino a 90° sull’asse verticale, permettendo di regolare il fascio luminoso nella direzione desiderata e ricreare sulla parete suggestivi effetti di luce.