In occasione di Cersaie 2022, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, ha preso avvio la partnership tra le due aziende

Atlas Concorde, tra i principali player del panorama mondiale delle superfici ceramiche, si è avvalsa dell’esperienza di Hirsch Bedner Associates (HBA) per lo sviluppo della collezione Marvel Travertine, progetto fondato sulla comune passione per l’eccellenza nel design. Il travertino diventa protagonista: stile italiano e internazionale si fondono in una proposta creativa suggellata dalla linea decori firmati HBA ispirata a diversi trend stilistici e culturali.

Pattern geometrici esclusivi

Marvel Travertine è una collezione ispirata a una delle pietre più iconiche dell’architettura: il travertino. La pietra di ispirazione viene interpretata in chiave contemporanea, riprendendone l’estetica, trasformandola in una superficie di prestigio. Un team internazionale di designer HBA ha creato in esclusiva una gamma di pattern geometrici composta da incisioni, tratti minimal, giochi di origami e inclusioni di materie preziose adattabile a diverse tipologie di progetto: residenziale, commerciale e hospitality.

Una visione comune

Oltre 50 anni di esperienza, vocazione internazionale, attenzione a innovazione, trend e tematiche ambientali: Atlas Concorde è tra i maggiori player internazionali nella produzione di superfici in gres porcellanato. Hirsch Bedner Associates è uno studio di progettazione tra i più importanti al mondo, con una profonda esperienza e conoscenza del settore hospitality e una diffusa presenza internazionale. Realizza attualmente hotel, resort, spa, casinò, ristoranti, navi da crociera e boutique-hotel indipendenti e contemporanei, oltre a residenze di lusso.

Design d'eccellenza

“HBA e Atlas Concorde condividono la stessa passione per design ed eccellenza. Come progettisti delle città del futuro, abbiamo la responsabilità di concepire e creare spazi che rispettino ambiente e persone. Le superfici di Atlas Concorde ci permettono di adempiere questa missione”, spiega Ian Carr, Ceo HBA. Gli fa eco Maurizio Mazzotti, Ceo Atlas Concorde: “Dopo aver conosciuto la visione di HBA su architettura e hospitality design, oltre ai progetti che li ispirano, ho subito percepito un allineamento di valori tra le nostre realtà. Il loro talento, il legame con la propria storia e la visione del futuro della architettura di design fanno di loro un partner importante in grado di rafforzare la nostra vocazione al mondo del design internazionale di prestigio.”