La nuova lampada di Peluffo & Partners per Martinelli Luce, per in e outdoor, ispirata alla montagna egiziana in cui due culture si incontrano

La storia di Lady Galala, la nuova lampada modulare e personalizzabile di Peluffo & Partners per Martinelli Luce, inizia in Oriente. E, grazie al design, approda nelle case contemporanee, portando con sé il sapore dei grandi spazi aperti, dei venti di viaggio e delle atmosfere lontane.

Galala è una piccola montagna in Egitto, color del deserto, un punto sospeso tra Oriente e Occidente. Una montagna che scivola verso il mare e che, in passato, era un nodo di scambi commerciali, punto di congiunzione tra Est e Ovest.

“Lady Galala” racconta Gianluca Peluffo di Peluffo & Partners “è nata durante una riunione sotto una tenda nel deserto montagnoso di Sokhna, in Egitto. È immaginata appena mossa dal vento, in un sogno di colori e allegria, montata e appesa più o meno casualmente, per una serata di shisha, tè o caffè turco”.

La lampada ha tre diffusori conici, disponibili in 4 colori ispirati alle cromie del mare, della sabbia, del sole. Mentre la possibilità di scegliere tre dimensioni permette di aumentare l’intensità della sua presenza nell’ambiente e di giocare con le configurazioni.

“Nei vari montaggi assume il volto orientale, quello mediorientale, quello africano, quello mediterraneo, e infine quello di casa nostra”, spiega Peluffo.

Una madeleine di luce e di leggerezza, insomma, che porta nei nostri interior sapori speciali, nostri e universali allo stesso tempo, unendo in un’unica percezione il ricordo di una cultura lontana con una dimensione intima, domestica. Ideale per in e outdoor.