Dormire tanto e bene passa (anche) dalla scelta di complementi d'arredo di qualità, a partire dal materasso e dai cuscini. Ecco, allora, le dritte per l'acquisto e una vetrina con i prodotti sui quali investire

Scegliere bene materasso e cuscini è fondamentale: del resto, "il sonno è una sorta di innocenza e di purificazione", scriveva a metà Ottocento il filosofo svizzero Henri-Frédéric Amiel.

Le neuroscienze confermano: durante le ore di sonno profondo il nostro cervello ha l'opportunità di mettere in atto un benefico processo di pulizia, ha spiegato uno studio condotto dall’Università di Boston e pubblicato sulla prestigiosa rivista Science.

Il fatto è che nella frenetica e iper connessa società di oggi sempre più persone convivono con problemi di insonnia.

Oltre ad alimentazione e stile di vita in generale, un buon sonno passa anche e soprattutto dalla scelta del materasso e del cuscino. Già, ma come assicurarsi l'acquisto di modelli di qualità, in grado di garantire realmente comfort e benessere? Abbiamo compiuto una piccola indagine.

I consigli per la scelta del migliore materasso

Sfatiamo subito un mito: il materasso ideale non esiste. O meglio, ne esiste uno perfetto per ciascuno di noi. Quando si tratta di acquistare un materasso, infatti, occorre sempre partire dalle proprie esigenze.

Per esempio, avete una corporatura media o siete in sovrappeso? Di notte tendete a sudare molto o avete spesso freddo? Dormite da soli oppure in coppia? Muoversi da questi quesiti (e relative risposte) è fondamentale.

Un consiglio universalmente valido: ritagliatevi il tempo necessario per recarvi in un negozio specializzato in materassi, confrontarvi con un esperto, porre tutte le domande del caso e testare i vari materassi che vi verranno indicati. No all'acquisto in fretta e furia, magari accelerato ulteriormente da un super sconto.

In linea generale il materasso non dovrebbe essere né troppo rigido, né troppo morbido. Se siete in coppia, considerate l'opzione di posizionare due materassi sulla stessa rete: in questo modo ciascun partner potrà scegliere il modello più adatto ai propri bisogni.

Lato materiali, oggi sono molto richiesti in materassi in schiuma memory foam. Hanno un innegabile vantaggio, ossia l'elevata adattabilità, offrendo sostegno e comodità.

Inoltre questi modelli tendono a mantenersi in buono stato per circa 10-15 anni, a patto di girarli frequentemente, igienizzarli e farli areare spesso.

Se vi rigirate più e più volte durante il sonno considerate l'opzione materassi in lattice, dalla consistenza particolarmente elastica. Il lattice è anche il materiale su misura di soggetti allergici, in quanto resistente ad acari, muffe e funghi, oltre che dotato di proprietà ipoallergeniche.

Cuscino dolci sogni: ecco le caratteristiche essenziali

Il buon riposo passa anche dalla scelta di un ottimo cuscino. Sicuramente vi sarà capitato di ritrovarvi in un letto di hotel dotato di un cuscino iper sottile e molle (praticamente inesistente) oppure altissimo e gonfio (una specie di palla ingestibile).

Il cuscino giusto per riposare bene e svegliarsi senza indolenzimenti e contratture dev'essere innanzi tutto facilmente lavabile ed anallergico, dato che resta a contatto con il viso per molte ore ogni notte.

La scelta di un cuscino ergonomico con materiale memory foam (ad esempio lattice naturale) è intelligente, perché si adatta alla posizione in cui dormite, garantendo il giusto sostegno. Come per il materasso, anche per acquistare il cuscino è importante passare in rassegna le proprie abitudini di riposo.

Ad esempio se tendete a dormire con la pancia rivolta verso l'alto il cuscino dovrà essere non troppo alto e piuttosto soffice, garantendo l'allineamento del corpo (in particolare della colonna vertebrale). Chi dorme accucciato sul fianco prefererirà un cuscino compatto di medio spessore. Va detto che oggi esistono in commercio pratici cuscini personalizzabili: grazie a strategiche cerniere è possibile rimuovere o aggiungere componenti imbottite, ottenendo il perfetto cuscino su misura.

Materassi e cuscini: 5 prodotti top quality per migliorare il sonno

1. X-BIO Coolmax

Un materasso certificato per garantire un riposo di qualità, indicato per mal di schiena, dolori cervicali e problemi circolatori. Alto 27 cm, è disponibile in versione ibrida a molle insacchettate (semi-rigido) e in versione memory fresh (rigido). Da notare la tecnologia brevettata per un'ottimale gestione del calore e dell’umidità. Di Buoninfante.

2. A firma Koala Sleep

Guanciale in fibra naturale ipoallergenica caratterizzato da una soffice consistenza. Questo cuscino si adatta perfettamente a ogni posizione di riposo, donando comodità e offrendo sostegno alla delicata zona del collo. L’imbottitura è completamente naturale e biodegradabile.

3. I guanciali in fibra targati Cinelli Piumini

Perfetti per chi è alla ricerca di un guanciale antistatico e antiacaro. Tutti i guanciali in fibra sono controllati e sanitizzati non allergici, possono essere lavati comodamente in lavatrice, senza bisogno della centrifuga.

4. Materasso Gel Plus Emma Elite

Sfrutta la tecnologia brevettata AirGrid, sinonimo di relax, comfort e freschezza. Traspirante e rinfrescante, si distingue per la conformazione a celle, in grado di aumentare il passaggio dell'aria e dissipare il calore, mantenendo una giusta temperatura per tutta la notte.

5. In lattice naturale, Kipli Premium

Ha un rivestimento in cotone biologico e Tencel, il tutto senza alcuna presenza di trattamento chimico o schiuma sintetica. Con azione antiacaro e antibatterica, è compatibile con tutti i tipi di rete e ha una consistenza medio-rigida.