Un progetto di Daniel Kainz e Hannes Boeker per AlphaTauri. Cortile d’Onore - Università degli Studi di Milano

Il rosso e il blu diventano i protagonisti dell’installazione che sfrutta il fenomeno fisico della cromosaturazione.

Per un’esperienza visiva e fisica che coinvolge lo spettatore e trasmette la sensazione di caldo/freddo, senza bisogno di utilizzare alcun supporto.

Daniel Kainz, Hannes Boeker Ph. Helge Kirchberger

Nel Cortile d’Onore dell’Università Statale va in scena il fenomeno della cromosaturazione, con un’installazione ideata da Hannes Böker Daniel Kainz per AlphaTauri, il brand di moda premium di Red Bull.

All’esterno la costruzione si contraddistingue per il design essenziale, a richiamare lo stile dell’ultima collezione del marchio, ravvivato da giochi di luci che attirano il visitatore e lo invitano a entrare. Dentro, due stanze monocromatiche, una rossa e una blu, avvolgono lo spettatore stimolando, senza alcun aiuto di oggetti fisici o altro, la sensazione di freddo e di caldo.

La cromosaturazione crea infatti alterazioni nella retina, abituata a ricevere una vasta gamma di colori simultaneamente, e agisce come un innesco, attivando nel visitatore la nozione di colore come condizione materiale o fisica: un richiamo diretto alla collezione Heatable Capsule Collection del brand che propone una Commuter Jacket unisex e un Trench per uomo e donna dotati di zone riscaldabili, attivabili a piacere anche tramite app.