La mostra presenta quaranta immagini dell'artista, dedicate al racconto dei cantieri navali Sanlorenzo, in dialogo con una selezione di lavori tra i più recenti progetti

Fino al 15 luglio 2022, STILL Fotografia a Milano ospita la mostra di Veronica Gaido, Dedalo e altre storie, dedicata ai cantieri navali Sanlorenzo e a una selezione speciale di progetti personali dell’artista.

Il nucleo centrale della mostra, curata da Denis Curti, ruota attorno a quaranta immagini che raccontano la storia dei Cantieri Sanlorenzo, in dialogo con la città di Venezia e alla sua millenaria storia.

Leggi anche: Doppio Corpo

Nelle sue opere, Veronica Gaido ragiona sul rapporto, spesso conflittuale, tra figura e sfondo.

"Le fotografie – afferma Denis Curti - si dimostrano essere la materializzazione di quello sviluppo armonico che consente di non percepire più alcuna differenza fra i diversi piani. Tutto è democraticamente proposto con la stessa forza e la stessa misura.

Lo sfondo non è più solo accoglienza: finalmente può giocare un ruolo da protagonista. La figura è certamente accolta nel contesto, ma non è più la sola a definire il perimetro di senso dell’intera immagine. E allora è come stare dentro un sogno".

Leggi anche: Aphrodites

Quelle che l’artista viareggina cattura, sono forme in costante mutazione, grazie a una ripresa in movimento, che attraggono l’occhio del visitatore e contemporaneamente lo ingannano. L’iniziale certezza, indotta dalla rassicurante emozione del riconoscimento, svanisce e lascia spazio alla nostra immaginazione.

"Ho cercato di usare la luce come il pennello di un pittore fiammingo" afferma Veronica Gaido offrendo la possibilità di trovare una dimensione esperienziale che raramente appartiene alla fotografia, perché troppo descrittive e spesso destinate a recitare le sintesi frammentate della realtà.

"È per questo motivo – prosegue Denis Curti - che mi piace definire le immagini di Veronica come dei pensieri visivi.

Dentro queste astrazioni ci sono tante storie, c’è soprattutto quantità umana, perché riconosco quella capacità di ascoltare e percepire il silenzio. E questa abilità affascina chiunque si accosti a queste fotografie".

Veronica Gaido. Dedalo e altre storie

Milano, Still Fotografia (Via Zamenhof, 11)

7 giugno - 15 luglio 2022

Orari: martedì-venerdì, 10-13/14-18; giovedì, 10-13/14-19

Sito internet: www.stillfotografia.it/