Giovedì 27 giugno alle ore 18, presso More Showroom Milano in via Solferino 15, l’atto conclusivo del viaggio in quattro tappe sul tema delle temperature negli spazi del contemporaneo

“Il senso della temperatura” ha assunto oggi per certi versi un valore elevato. Siamo ossessionati dalla necessità di conoscere le temperature: del nostro corpo, che non deve superare i 37 gradi (altrimenti è febbre), degli spazi antropizzati, indicizzata a un massimo di 21 gradi (altrimenti è spreco), del Pianeta, terribilmente surriscaldato. Progettare la temperatura è una sfida, significa entrare in un rapporto empatico con il mondo: maggior consapevolezza / maggior benessere.

Un viaggio in quattro tappe

Temperatures” è un appuntamento in quattro incontri progettato da Interni per RBM MORE: un vis-à-vis tra architetti e creativi che affrontano il tema delle ‘temperature’ negli spazi del contemporaneo.

Giovedì 27 giugno la serata conclusiva

Nella serata di giovedì 27 giugno, dopo i saluti di Gilda Bojardi (direttore del Sistema Interni) e l’introduzione 
di Federico Ongaretti (marketing Manager RBM e MORE), dibatteranno sul tema Duccio Grassi (founder Duccio Grassi Architects
), Emanuela Ferretti (Visual Merchandising Design Director Max Mara, Weekend Max Mara e Sportmax), Alessandro Enriquez (stilista e designer), Massimo Villa (direttore commerciale MORE). Modera Patrizia Catalano, giornalista di Interni.