Al via la decima edizione del concorso internazionale per giovani architetti e designer promosso da Floornature.com con il sostegno di Fondazione Iris Ceramica Group

Sono aperte fino al 30 maggio le iscrizioni al concorso internazionale online Next Landmark 2021 rivolto ai giovani architetti e designer laureatisi dal 2010 a oggi. La decima edizione si intitola Mixité funzionale: nuovi legami fra architettura e spazi urbani inclusivi e sostenibili. I due vincitori verranno proclamati entro il 30 giugno 2021 e saranno premiati con un soggiorno a Venezia in occasione della Biennale di Architettura 2021.

Lanciato nel 2012 dal magazine online Floornature.com con il sostegno di Fondazione Iris Ceramica Group, Next Landmark è un concorso internazionale online che mira a mettere in luce i progetti di giovani architetti e designer. Fin dalla sua nascita, è stato concepito come un mezzo per promuovere il ruolo fondamentale della cultura del design, la rilevanza della dimensione sociale dell’architettura e l’importanza della trasversalità disciplinare nella progettazione di soluzioni sostenibili ed ecocompatibili.

Per la decima Edizione, è stato scelto il titolo ‘Mixité funzionale: nuovi legami fra architettura e spazi urbani inclusivi e sostenibili’, tema che pone al centro le nuove necessità ed esigenze della città contemporanea e di chi la vive quotidianamente. Superando il tradizionale concetto di zoning, la strategia progettuale del mixité funzionale concepisce gli spazi urbani e architettonici come luoghi in cui aspetti funzionali, sociali e morfologici si integrano tra loro per favorire e rafforzare relazioni e legami. A tale scopo, architetture residenziali, commerciali, infrastrutturali, per il tempo libero e aree verdi devono integrarsi a livello di quartiere, di sistema di vie o persino di singolo edificio, per creare una rete di prossimità e senso di appartenenza, nel pieno rispetto delle persone e della natura.

Verrà selezionato un progetto per ciascuna delle seguenti categorie: Premio Landmark of the Year, per un'opera realizzata, e Premio alla Ricerca, per un progetto di tipo accademico o sviluppato in modo indipendente. Verranno premiati i due lavori che si distingueranno per originalità, basso impatto ambientale, nuovi modi di usare lo spazio e innovazione tecnica, estetica o concettuale.

La giuria dell’edizione 2021 di Next Landmark sarà composta da Anna Bach, architetto, cofondatrice dello studio A&EB, Associate Professor presso l’Università EINA di Barcellona e da Gisela Loehlein, architetto, Head of Department of Architecture presso l’Università XJTLU di Liverpool, da Federica Minozzi, CEO di Iris Ceramica Group, Carlotta Zucchini, direttore artistico THE PLAN e da Paolo Schianchi, architetto, docente presso IUSVE, Istituto Universitario salesiano di Venezia e Verona.

Per maggiori informazioni - Per l'iscrizione al contest