Una tre giorni (dal 20 al 22 gennaio 2023) di incontri, feste e cultura: Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura ha inizio (con il Presidente Mattarella)

Inizia il countdown che porta all’inaugurazione di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023: le date da segnarsi in agenda sono dal 20 al 22 gennaio quando, in entrambe le città, avrà inizio la kermesse.

Leggi anche: La città illuminata, il programma di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023

Un week end che avrà un primo momento istituzionale (il 20 gennaio), uno di festa popolare nelle piazze (sabato 21 gennaio) e l’apertura dei luoghi di cultura (domenica 22 gennaio).

Ma ecco il calendario e il programma degli eventi per il week end di inaugurazione di Bergamo Brescia 2023.

Bergamo Brescia 2023: programma del 20 gennaio

La macchina organizzativa sta delineando le ultime fasi in vista della grande cerimonia inaugurale che si terrà da venerdì 20 gennaio 2023 che coinvolge in contemporanea il Teatro Donizetti di Bergamo e il Teatro Grande di Brescia.

Lo spettacolo di inaugurazione istituzionale della prima giornata verrà trasmesso da Rai3 dalle 17.00 alle 18.30, sarà un susseguirsi di momenti istituzionali e musicali.

Brescia apre la manifestazione con la presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e Bergamo con il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Si intervalleranno con loro i rappresentanti delle istituzionali locali - i Sindaci di Bergamo e di Brescia, Giorgio Gori ed Emilio Del Bono, le Assessore alla Cultura, Nadia Ghisalberti e Laura Castelletti e il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

Ci saranno quindi due luoghi con due palcoscenici, due teatri di due vivaci, produttive e fiere città nonché due direzioni artistiche: per Bergamo Francesco Micheli e per Brescia Massimo Bonelli.

L’alternanza di artisti, di eventi, di musica e di ballo tra Brescia e Bergamo rappresenta un continuo passaggio di testimone, un essere vicini anche se lontani, come nel periodo pandemico, come emblema della comunicazione.

L’esecuzione dell’inno nazionale, per esempio, avverrà simultaneamente come in un unico esteso e interconnesso palcoscenico, a Brescia con un coro di bambini, mentre a Bergamo con l’introduzione di Gianluigi Trovesi al clarinetto.

Seguiranno due momenti di ascolto dedicati a Gaetano Donizetti (l’aria “Quel guardo il Cavalier” tratta dal “Don Pasquale” e la romanza da salotto  “La Conocchia”)  e la performance del  violinista Giuseppe Gibboni che eseguirà “ La ridda dei Folletti” opera del compositore bresciano Antonio Bazzini.

Bergamo Brescia 2023: programma del 21 gennaio

Il 21 gennaio 2023 inizia il secondo atto di questo momento inaugurale: 'la festa del popolo', quando tutto prenderà forma nelle strade, nelle piazze, nei quartieri.

Lo scopo di questa seconda giornata è coinvolgere tutti i cittadini, i visitatori, i curiosi: includerli e renderli partecipanti attivi della kermesse.

In entrambe le città lo spettacolo inizia con il canto di un inno (dedicato a Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura) scritto da autori bresciani e cantato da bambini bergamaschi: in Piazza della Loggia a Brescia e in Piazza Vittorio Veneto a Bergamo.

Nel pomeriggio alle ore 16, nel centro storico di entrambe le città la Sfilata dei 4 cortei animati dalle bande cittadine e provinciali.

21 gennaio 2023: il programma dell’inaugurazione a Brescia

Dalle 17:00 alle 19:00, in Piazza della Loggia: Gala-Concerto con la conduzione di Ambra Angiolini.

  • Gli artisti ospiti saranno Fausto Leali, Francesco Renga, Mr.Rain Coma_Cose, Frah Quintale, Slick Steve and the Gangsters, Tommy Kuti e Voodoo Kid.
  • Presenti gli influencer Mattia Stanga e Estetista Cinica, le bandiere del Brescia Calcio Andrea Caracciolo e Marco Zambelli, e Diego Spagnoli.

Dalle ore 22, in Piazza della Loggia: Concertone

  • con Listrea, Superdownhome, Views, Gemini Blue, Le Endrigo, Barkee Bay, Miglio, Bruno Belissimo e con Frah Quintale.

Dalle ore 20 in Piazza Vittoria: un’installazione di immagini, luci e musica a tema acquario multimediale.

21 gennaio 2023: il programma dell’inaugurazione a Bergamo

Dalle 17, in Piazza Vittorio Veneto: La celebrazione dei Nuovi Mille

ovvero i nuovi bergamaschi, l’identità contemporanea e futura di questa città, inclusiva e innovativa. Sono stati chiamati all’adunata mille cittadini, una collettività magica, 10 gruppi che rappresentano sentieri valoriali - i giovani, i lavoratori, i visionari..- che si esibiranno sul palco accompagnati da artisti professionisti, all’interno di dieci quadri con coreografie, musiche e animazioni grafiche.

Dalle 18.30, in Piazzale Marconi: live show

  • acrobati vestiti di luce, video proiezioni e fuochi d’artificio, accompagnati da musica originale.

Bergamo Brescia 2023: programma del 22 gennaio

Domenica 22 gennaio, ultima giornata di festeggiamenti, sia a Brescia che a Bergamo si inaugurano le iniziative culturali. I musei, i palazzi e le pinacoteche saranno aperti e a ingresso gratuito per tutta la giornata.

21 gennaio 2023: il programma dell’inaugurazione a Brescia

Tutto il giorno: musei aperti

  • Saranno aperti il Museo di Santa Giulia, Brixia. Parco Archeologico di Brescia romana, dove incontreremo la Vittoria Alata dopo il restauro, la Pinacoteca Tosio Martinengo e una mostra dedicata a Giacomo Antonio Melchiorre Ceruti detto il Pitocchetto, uno dei maggiori esponenti del Settecento italiano.
  • Dalle 10 alle 18, al Teatro Telaio al Canossa Campus di via San Martino della Battaglia: lo spettacolo/installazione 'Arcipelago' dedicato alle famiglie.
  • Alle 17:30, al Teatro Sociale Torneremo ancora – concerto mistico per Battiato, un progetto di Simone Cristicchi e Amara.
  • Dalle 18 alle 23, in piazza della Vittoria la videoinstallazione con tappeto sonoro creata da Groupe F.
  • Alle 20 al Teatro Grande il concerto dell’orchestra swing The Swingin’ Hermlins realizzato in collaborazione con 1000 Miglia.

La cultura come cura, come senso di civiltà, e di prendersi in carico.

21 gennaio 2023: il programma dell’inaugurazione a Bergamo

  • Tutto il giorno: aperti i musei di Città Alta con attività per le famiglie: il Museo delle Storie (il Campanone e il Museo del Cinquecento, il museo della fotografia, il museo Donizettiano, la Rocca), il Museo di Scienze Naturali Caffi, il Museo della Cattedrale.
  • L’ex monastero del Carmine ospita la pista di pattinaggio all’interno del chiostro,
  • Alle ore 16 il Teatro Donizetti per i bambini e famiglie lo spettacolo Cappuccetto Rosso della Compagnia La Luna nel letto che lancia il progetto Bergamo Brescia Family Friendly.
  • Alle 18 in piazza della Libertà si accende l’installazione Lights ON, dei designer greci Objects of Common Interest.
  • Al Palazzo della Ragione The Blank, Arte in Opera, a cura di Giacinto Di Pietrantonio e Stefano Raimondi, un dialogo tra Jonathan Monk, Giulio Paolini e Salo.
  • In serata il concerto SofarSounds, un movimento di concerti segreti nato a Londra nel 2009.
  • Per i bambini Teatro Prova e Pandemonium, con Elle e Come sorelle. L’Olocausto visto attraverso gli occhi dei bambini di allora.

Per prenotarsi agli eventi: www.bergamobrescia2023.it