Un altro Aprile senza Salone e FuoriSalone. Ma INTERNI anima il mondo del progetto con la INTERNI Designer’s Week® Milano e con un ciclo di Design Talks

Da sempre partner delle imprese del design e strumento di comunicazione on e off line dell’intero Sistema, INTERNI torna promotore/sostenitore della ripartenza e riaccende lo spirito creativo di Milano.

La terza edizione di INTERNI Designer’s Week® Milano (la prima è stata quella del 1990, con cui la rivista ha dato origine al FuoriSalone) è realizzata con il patrocinio del Comune in occasione di Milano Design City e in partnership con Audi ed ENI e promuove un palinsesto articolato di comunicazione per diffondere e amplificare i progetti, le storie, le opinioni e le novità del mondo del design:

  • Una Guida cartacea della Designer’s Week Milano, con indicazioni su prodotti, collezioni o allestimenti presentati dalle aziende.
  • Una Guida digitale con Photo Gallery e Video e collegamenti a Webinar e Talk dei brand (con link a Google Maps)
  • Copertura degli highlight su Facebook e Instagram
  • Interni Design Journal, quotidiano digitale, online dal 12 al 23 aprile con Newsletter giornaliera
  • Striscioni diffusi in città e campagna stampa su quotidiani e periodici, out of home print & digital e circuito ledwall DOOH
  • Meeting Point INTERNI presso Istituto Marangoni Milano Design (via Cerva 24), sede della Redazione digitale, un cuore pulsante tecnologico di informazione

Le Design Talk

Sarà nel Meeting Point allestito presso la sede di Instituto Marangoni Milano Design, già teatro dell’edizione 2020 della INTERNI Designer’s Week® Milano, che avranno luogo le Design Talk, 12 giorni di discussioni per raccontare il cambiamento. Imprenditori, architetti, designer, economisti, studiosi di svariati settori si confronteranno sulle tematiche del Saper Fare dell’Industria Italiana, la Sostenibilità e l’Economia Circolare nella produzione e nel consumo.

Il valore del riciclo nell’economia circolare, la ‘casa-palestra’ dove si esplorano filosofie di vita e uso di tecnologie innovative, i luoghi di comunità (e identità), i nuovi linguaggi dei digital arts & crafts, la tecnologia personalizzata che migliora la qualità della vita, il progetto di una “scuola fluida”, la coscienza ambientalista della earth generation, la transazione energetica. Su questi macrotemi si concentreranno i nostri ospiti dal 13 al 22 aprile (per l’agenda completa clicca qui), all’Istituto Marangoni Milano Design in via Cerva 24.

A esprimere il loro punto di vista, opinion leader già affermati nei rispettivi comparti produttivi, a livello italiano e internazionale, e nuove generazioni che hanno fatto dell’attività di ricerca il loro core business: designer, architetti, creativi, artisti e art director, imprenditori, sociologi, teorici della comunicazione e della scienza, autorità istituzionali pubbliche e private, con l’obiettivo di una nuova visione del progetto sostenibile, per un mondo più inclusivo, interattivo, democratico. Tra i contributi: Paolo Lioy (Amministratore Delegato Whirlpool Italia), Francesco Santangelo (Eni gas e luce Head of Relations and initiatives), Patrizia Moroso, gli architetti Paola Navone, Giulio Cappellini, Antonio Citterio.

Il 20 aprile, con il titolo Italian Beauty, un approfondimento esclusivo su Expo 2020 Dubai: un racconto sugli innovativi materiali organici con cui è rivestito e allestito il Padiglione Italia, con il direttore di Interni Gilda Bojardi, la responsabile Ricerca e Sviluppo di ENI Luisa Lavagnini, gli architetti del padiglione Carlo Ratti e Italo Rota e il direttore creativo, il professor Davide Rampello.

Tutte le Design Talk (vedi tutto il palinsesto qui) verranno proposte in streaming su internimagazine.it alle 18:30, dal 12 al 22 aprile (per ricevere il link per seguirle Live con la Newsletter, clicca qui).

I nostri partner

Due main partner accompagnano INTERNI durante la Designer’s Week: AUDI ed Eni.

Per questa occasione, Audi è nuovamente presente a Milano, a concreta e fattiva dimostrazione di affinità valoriale con il territorio in termini di innovazione e progresso. Grazie all’unveiling e alla possibilità di scoprire di persona in anteprima nuova Q4 e-tron, il primo SUV compatto premium a zero emissioni, su piattaforma elettrica, Audi ridisegna la sua presenza a Milano affidando a Mario Cucinella e al suo studio MCA - Mario Cucinella Architects, leader sul fronte della progettazione sostenibile, l’installazione United for Progress. Lo spazio sorge presso un luogo che come Audi ha saputo rompere le regole: BAM - Biblioteca degli Alberi Milano, il giardino botanico contemporaneo a Porta Nuova.

Anche ENI conferma la sua presenza alla Designer’s Week di Milano dove, in collaborazione con INTERNI, propone due incontri sull’energia, tema fondamentale per il presente e il futuro di tutti. Il primo incontro porterà gli ascoltatori a Dubai dove, nel Padiglione Italia a Expo, ENI mostrerà la sua tecnologia per un futuro decarbonizzato grazie anche a microalghe che catturano CO2 e, in un’ottica di economia circolare, diventano nuovi prodotti applicabili in diversi campi. Nel secondo, con Eni gas e luce, si parlerà dell’importanza di avere case energeticamente efficienti e sostenibili per contribuire a creare un futuro a ridotte emissioni delle nostre città.