La mostra-evento di INTERNI, Design Re-Generation, e gli approfondimenti in vista del FuoriSalone 2022: il numero di Interni giugno è in edicola con Annual Cucina 2022 e la Guida FuoriSalone. E il KingSize è consultabile online

Rigenerazione. “Un processo chimico, prodotto dall’uomo. La rinascita è invece un processo naturale, che può anche appartenere alla sfera metafisica. Il design appartiene a entrambe le categorie”. Questo l’incipit della riflessione di Andrea Branzi a proposito di Design Re-Generation, il tema sviluppato dalla mostra-evento organizzata da Interni in occasione del FuoriSalone 2022 e approfondito nei servizi di questo numero.

Design Re-Generation
Motion graphic: Daniele Basilico

La rigenerazione come pratica progettuale

Il titolo allude alla rigenerazione quale pratica progettuale, il cui fine non è solo recuperare quanto già costruito e prodotto, ma anche migliorare la qualità di vita di chi abita e utilizza i manufatti dell’uomo. Design Re-Generation fa riferimento anche a una nuova generazione di progettisti che con un approccio rigenerativo - ovvero ‘ristorativo’, basato su un principio di cura - hanno assunto un nuovo punto di vista sulla sfida della sostenibilità: per ricomporre la frattura con la natura bisogna agire all’interno di essa, studiando e apprendendo i suoi meccanismi attraverso una visione multidisciplinare, e non come fosse una realtà separata da quella dell’uomo.

Innovative proposte

È quanto afferma Andrea Branzi ed è quello che ribadisce in un’intervista Sarah Ichioka, membro dell’advisory board della XXIII Triennale di Milano che inaugura il prossimo 15 luglio. Ma è anche quello che dimostrano con i loro progetti Shahar Livne, Fernando Laposse, Studio Ossidiana e tanti altri designer under 35, cresciuti nell’era del disastro ecologico iniziato prima della loro nascita. In modo altrettanto visionario e realistico assieme, la mostra Design Re-Generation, organizzata da Interni, intende mostrare una serie di innovative proposte in cui la creatività di noti protagonisti del progetto internazionale si sposa con le ricerche più avanzate delle imprese - per esempio, Michele De Lucchi con Whirlpool - nell’intento comune di trovare soluzioni concrete per migliorare il nostro presente e prossimo futuro.

Quattro sedi tra installazioni e mostre

Quattro le sedi espositive della manifestazione che si svolge dal 6 al 13 giugno: l’Università degli Studi di Milano, dove sono presentati 38 progetti tra installazioni, mostre, architetture temporanee e allestimenti; l’Orto Botanico di Brera, dove Carlo Ratti con Italo Rota realizza per Plenitude un’installazione interattiva sul tema dell’energia; Audi House of Progress in piazza Cordusio, un laboratorio creativo e di ricerca dove si parlerà di visioni del futuro nella mobilità sostenibile; Cappellini@IBM Studios Milano in piazza Gae Aulenti, dove sono ospitate due mostre di Giulio Cappellini sulla casa e sui prodotti del domani.

Annual Cucina, Guida FuoriSalone e KingSize digitale

Allegato a Interni giugno, Annual Cucina 2022 (50 nuovi progetti in cucina: cantine e resort, elettrodomestici hi-tech, arte della tavola, i nuovi farmer e una ricca rassegna prodotti). E ancora la Guida FuoriSalone, sia cartacea sia digitale (arricchita da video di novità prodotto e istituzionali dalle aziende) con tutte le informazioni per scoprire installazioni, performance e novità presentate dalle aziende e il KingSize in versione digitale (oltre 200 schede prodotti) consultabile sul sito internimagazine.it da device fisso e mobile.