C’è tempo fino all’11 ottobre 2021 per candidarsi ai Premi Architetto/a Italiano/a e Giovane Talento dell’Architettura Italiana banditi dal CNAPPC. Al centro spazi di vita più belli, sostenibili e inclusivi

CNAPPC - Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori presenta l'edizione 2021 della Festa dell’Architetto/a. Come da tradizione verranno assegnati i premi Architetto/a Italiano/a e Giovane Talento dell’Architettura Italiana, portando in evidenza i lavori più significativi delle architette e degli architetti PPC italiani.

Il tema scelto quest’anno riguarda le soluzioni progettuali più efficaci per ottenere spazi di vita più belli, sostenibili e inclusivi, così come portato all’attenzione di tutti dal New European Bauhaus, il programma della Commissione Europea che assegna, in una visione interdisciplinare, ad arte, cultura, design, architettura, inclusione sociale, scienza e tecnologia il compito di progettare futuri modi di vivere, unendo sostenibilità e bellezza.

Condiviso a livello internazionale, il tema del 2021 permette di affermare la centralità della figura dell’architetto nei processi di trasformazione del territorio e della società.

Come riportato nel bando, le iscrizioni ai concorsi sono aperte fino al 11 ottobre e vi possono partecipare gli studi professionali che hanno realizzato e regolarmente completato i loro progetti a partire dal 30 giugno 2017.

La premiazione è prevista il prossimo 5 novembre a Venezia.

Tutte le informazioni dettagliate sulla pagina web del CNAPPC dedicata alla Festa dell’Architetto.