Nasce a Milano un luogo dedicato all’innovazione e alla valorizzazione della ricerca: il Bicocca Pavilion, un avveniristico spazio polifunzionale che metterà in relazione le eccellenze dell’Università di Milano-Bicocca con il mondo delle imprese

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca inaugura il Bicocca Pavilion, un innovativo spazio polifunzionale per connettere eccellenza accademica, mondo imprenditoriale e società civile.

Il Bicocca Pavilion si distingue per la sua capacità di connettere competenze in ambito di scienze sociali e deep tech, grazie al supporto strategico di Cariplo Factory.

Questo permette lo sviluppo di progetti di “innovazione responsabile”, favorendo la nascita di start-up e nuove imprese attraverso la metodologia del venture building.

Questo approccio, che parte da un'analisi metodologica del mercato, permette di costruire modelli di business solidi e team competenti, aumentando le probabilità di successo rispetto ai processi tradizionali.

Un design flessibile e sostenibile

Progettato dallo studio di architettura Piuarch, il Bicocca Pavilion occupa una superficie di 800 metri quadrati, sviluppandosi su due livelli. Il primo piano è dedicato allo sviluppo di progetti di business e innovazione, ospitando uffici flessibili, sale riunioni e aree comuni accessibili tramite una membership. Il piano terra, invece, è uno spazio aperto al pubblico destinato a iniziative di impatto sociale, con una caffetteria, un’arena per incontri, spazi di studio e lavoro, e una ciclofficina.

La struttura dell'edificio, caratterizzata da linee fluide e una forma quasi circolare, contrasta con le linee geometriche degli edifici circostanti, creando un’impressione di movimento. La facciata, che alterna elementi opachi in alluminio e vetrate trasparenti, riflette il contesto verde circostante e consente alla luce naturale di entrare senza ostacoli, promuovendo un dialogo continuo tra interno ed esterno.

Un polo di collaborazione e crescita

Il Bicocca Pavilion ospita un auditorium, una palestra e un deposito biciclette con moderne end-of-trip facilities, incoraggiando la creazione di una community inclusiva composta da studenti, ricercatori, professionisti e creativi.

La piattaforma digitale del Pavilion espande i confini fisici, condividendo con l'ecosistema tutte le iniziative e i progetti sviluppati, coinvolgendo un bacino ancora più ampio di utenti.

Un progetto di rigenerazione urbana

Il Pavilion sorge nella nuova piazza verde di BiM, parte del grande progetto di rigenerazione urbana promosso da Aermont Capital, Kervis SGR e MTDM. Il progetto, firmato da Piuarch e Antonio Perazzi, riqualifica un'area di oltre 50.000 metri quadrati, trasformando gli spazi in Classe A e rispondendo ai più alti requisiti di ESG e sostenibilità.

Un nuovo modello di innovazione

Come afferma Giovanna Iannantuoni, rettrice dell’Università di Milano-Bicocca e presidente di MUSA, “L’Università di Milano-Bicocca ha avviato una collaborazione con BiM e Cariplo Factory per la progettazione del Bicocca Pavilion, un nuovo spazio destinato alla valorizzazione della propria ricerca”.

Il Pavilion rappresenta una tappa importante nel percorso di promozione dell’imprenditorialità accademica e della collaborazione con le imprese, inserendosi nell’Ecosistema dell’Innovazione MUSA e contribuendo allo sviluppo di un modello di innovazione riproducibile a livello nazionale.