Audi

Nel corso dei decenni, Audi si è via via affermata come Costruttore molto attento all’aspetto tecnologico. Esempi illustri di innovazione tecnica sono la trazione integrale quattro, il cui impiego di serie sulle Audi risale ai primi anni ’80, i moderni motori Turbodiesel TDI degli anni ‘90, come pure la tecnologia costruttiva Audi Space Frame per la produzione di vetture in alluminio. Le conquiste tecnologiche riassunte nel motto della Marca “All’avanguardia della Tecnica”, e la continua evoluzione verso l’attuale identità di Marchio premium, hanno portato a successi tanto in campo agonistico – come le dodici vittorie alla 24 Ore di Le Mans, l’ultima conquistata lo scorso anno con la R18 e-tron quattro con motorizzazione diesel-elettrica, prima ibrida a trionfare per la seconda volta alla gara di durata francese – quanto sui mercati internazionali. Oggi Audi è un Costruttore di livello mondiale. Nel 2013 sono state infatti circa 1.575.500 le vetture consegnate nel mondo. In Italia, con 47.738 unità vendute lo scorso anno, la Casa di Ingolstadt ha chiuso il 2013 con una quota di mercato del 3,66% in incremento rispetto all’anno precedente e a dispetto della netta contrazione generale del mercato automobilistico. La presenza di Audi al Fuorisalone di Milano sottolinea l’obbiettivo della Marca dei quattro anelli: essere all’avanguardia in ogni aspetto del design ed essere protagonista di un evento in cui arte, cultura e tecnologia si fondono in un contesto unico. Infatti, proprio le attività del Fuorisalone offrono l’occasione ideale per una presentazione inconsueta dei materiali innovativi e dei futuri stilemi che si ritroveranno nelle prossime Audi. Il supporto di Audi a questa manifestazione arriva a naturale completamento dello stretto rapporto che lega il Marchio al mondo della cultura e dell’arte, ed è anche un’importante opportunità per ribadire la presenza di Audi per le strade e tra la gente di Milano.