SuperDesign Show 2017

Schermata 2017-03-06 alle 22.11.53

 

17.000 mq espositivi, 130.000 visitatori e 2.270 giornalisti accreditati solo nel 2016. Progetti a tema, installazioni museali, padiglioni nazionali, mostre indipendenti e collettive, grandi aziende consolidate ma anche giovani realtà innovative, startup, self-design, giovani autori indipendenti.

Tutto questo al Superstudio, il luogo iconico del design a Milano, il pioniere del fenomeno FuoriSalone diffuso nel quartiere, il luogo più visitato in zona Tortona fin dal 2000.

 

Con il progetto SuperDesign Show, progetto di Gisella Borioli e direzione artistica dell’architetto Carolina Nisivoccia, Superstudio continua la sua mission verso qualità e innovazione ma quest’anno punta più che mai sulla ricerca.

 

Quest’anno tornano gli appuntamenti più ambiti: le spettacolari installazioni Temporary Museum, l’eclettico Materials Village, le Gallery dedicate ad aziende o designer, le Parade con proposte di grande impatto. Con la novità di un padiglione, con mostra e incontri, dedicato alle Smart City.

Discovering: People&Stories apre al mondo degli autori, dei giovani, degli indipendenti e dei maker, con intervento artistico di Alessandro Guerriero e in collaborazione con eBay.

Selected Objects, mostra collettiva per proposte pret-à-vivre, dedicata alle piccole e medie aziende.

Time To Color! è il tema all’anno scelto da SuperDesign Show.

 

 

Anticipazioni 2017

 

Temporary Museum

– Per il suo 70° anniversario, LG presenta un suggestivo artwork futuristico curato da Tokujin Yoshioka.

– I vetri giapponesi di AGC Asahi Glass emozionano con Touch, un ‘vetro da toccare’, creato con un materiale altamente espressivo, in collaborazione con Jin KuramotoRaw-Edges.

 

Time To Color!

Yokohama Makers Village presenta la nuova collezione Flower/Metal.

Sunbrella, specialista dei tessuti da esterno altamente performanti, mette in scena una mega installazione, firmata dall’artista e fotografo francese Charles Pétillon, che accoglierà i visitatori all’ingresso del corpo centrale di Superstudio.

Slide, leader nella produzione di arredi luminosi stampati con la tecnica della moulded rotation, presenta l’installazione Color Pop a cura di Roberto Paoli.

Radici Contract, riferimento nelle moquette made in Italy, presenta un immenso tappeto arcobaleno appositamente realizzato per Superdesign 2017 su disegno di Carolina Nisivoccia.

Carpet Sign, mette in mostra come quadri gli inediti tappeti a rilievo, made in Holland, disegnati da Karim Rashid.

Dresswall, un sistema costruttivo evoluto che permette di realizzare elementi di comunicazione luminosi e leggeri, con infinite possibilità di personalizzazione.

 

Food and Drink Design

PepsiCo presenta lo spettacolare progetto Mix it Up. Crea con Mathieu Lehanneur, Luca Nichetto, Fabio Novembre, Davide Oldani, Studio Job, Patricia Urquiola e molti altri, un’esplorazione, tra passato, presente e futuro, di come cibo e bevande vengono consumati nella nostra società iperconnessa.

– All’ora dell’aperitivo un flûte di Prosecco Valdo che presenta la nuova bottiglia floreale Special Edition, illustrata da Fabrizio Sclavi.

 

Le Università che disegnano il futuro del vivere meglio

– Un intero padiglione è dedicato al Polish Design. Tomorrow is Today è la prima mostra collettiva, a cura di Dorota Koziara, che offre uno sguardo sul futuro del design polacco, grazie alla partecipazione di 8 università statali da tutta la Polonia.

Keio, prestigiosa università giapponese, presenta la mostra interattiva curata da Manabu Tago.

 

Nuovi materiali, tutto parte da lì

Materials Village, un vero e proprio villaggio indipendente installato nel Art Garden di Superstudio, presenta il meglio dell’innovazione dei materiali a cura di Material ConneXion. Novità di quest’anno, la mostra-evento New Materials for a Smart City.

All’ingresso di Superstudio Più, nella Piazza dell’Arte, l’installazione di Studio Patricia Urquiola per 3M, sull’importanza di preservare la memoria, attraverso l’unione di architettura, design e la ‘magia’ dei materiali.

 

Last technology e interattività

Vedere, capire, interagire

Dassault Systèmes presenta lo ‘studio del futuro’, soluzioni all’avanguardia per il design creativo e la progettazione d’interni.

Gore-Tex utilizza la realtà virtuale per comunicare la duttilità e il confort del materiale.

IBM presenta Watson, il famoso robot dalle sembianze umane, ospitato nell’area Material Village.

 

Piccole aziende creative crescono

– Crescono in numero e in qualità le piccole aziende a cui SuperDesign Show offre la possibilità di apparire, anche senza eccessivi investimenti. I Selected Objects scelti dal board artistico rappresentano tante risposte alle richieste di nuovo design.

 

Discovering nuovi autori e le loro storie

Discovering: People&Stories permette ai creativi, attraverso un significativo oggetto, di presentarsi sulla scena internazionale del design con un contatto diretto con gli operatori. Intervento artistico di Alessandro Guerriero.

Il progetto godrà di una visibilità speciale su eBay,  e-commerce partner del progetto.

 

L’arte incontra il design con tre artisti del life-style

Declinate sul tema dell’anno Time to Color! le mostre personali di tre artisti-designer:

Alessandro Ciffo

Letizia Marino

Daniela Gerini 

 

Ma anche:

– Special Guest: Dejana Kabiljo.

– Una selezione delle più belle GIF dal mondo celebra il tema del colore con theGIFER-pills.

 

 

www.superdesignshow.com