LG DISPLAY by Ross Lovegrove

Ross Lovegrove, alias “Capitan Organic”, è stato scelto da LG Display per questa collaborazione basata sull’innovazione tecnologica offerta da LG display OLED unita alla grande flessibilità di progettazione data dal prodotto.

Si tratta della mia prima volta”, spiega il designer”, con questa nuova tecnologia, che presenta una sfida nel campo dell’illuminazione; un settore con cui vanto una collaborazione di quasi vent’anni”.

Uno dei due prodotti, Medusa, è un’interpretazione delle caratteristiche di estrema flessibilità del pannello OLED, come spiega Ross Lovegrove: “I pannelli luminosi a OLED di LG Display sono ultrasottili oltre che flessibili, in modo che si possono modellare in diverse varianti e in differenti scale. L’effetto finale è simile a un plancton galleggiante nell’oceano dove la luce e la forma diventano un tutt’uno e l’illuminazione fluisce dolcemente insieme al movimento delle persone senza impiegare energia supplementare”.

Entrambi i nuovi prodotti sono stati ispirati dalle forme delle creature marine, e nella seconda lampada chiamata per l’appunto Pyrosom, Ross Lovegrove utilizza le linee eleganti della sua superficie per esprimere la bellezza delle curve tridimensionali utilizzando la tecnologia di stampa 3D.

Con Pyrosom vorrei che il pubblico si rendesse conto che la luce è un fenomeno etereo, leggero, ‘virtuale‘, in relazione al vivente, alla natura, e non qualcosa di pesante e legato solo a un suo impiego freddamente industriale. Vorrei che il pubblico percepisse la luce nella sua essenza organica”.

Le caratteristiche di base dei pannelli OLED di LG Display risiedono nella loro grande flessibilità perché sono sottili, leggeri e anche duttili. Oltre a produrre una luce di ottima qualità, presentano numerosi vantaggi tra cui la facilità di installazione.

Con The Light of Inspiration LG Display OLED ha portato a Euroluce non solo una tecnologia innovativa ma l’invito ad una certa libertà nel design, dal momento che si tratta di un tipo di illuminazione in grado di fornire grande ispirazione per interior designer, architetti, artisti.

Come già avvenuto negli anni scorsi con collaborazioni diverse, tra le quali si ricordano quelle con lo studio Grimshaw e AB Rogers, Jason Bruges Studio, Ron Arad.