Tridimensionale e flessibile

American Hardwood Export Council e Waugh Thistleton Architects in collaborazione con gli ingegneri di Arup per il Padiglione principale del London Design Festival 2018

Waugh Thistleton Architects, American Hardwood Export Council (AHEC) e ARUP presentano MultiPly, padiglione modulare in tulipier americano lamellare a strati incrociati, aperto al pubblico nel Sackler Courtyard del Victoria and Albert Museum (V&A) dal 15 settembre al 1° ottobre 2018.

MultiPly, uno dei progetti di riferimento del London Design Festivalalto nove metri e a impatto ambientale zeroè composto da una serie di spazi interconnessi che si sovrappongono e si intrecciano, e incoraggia i visitatori a riflettere sul modo in cui progettiamo e costruiamo le nostre case e città.

La struttura tridimensionale è costruita con un sistema flessibile, composto da 17 moduli di tulipier lamellare a strati incrociati (CLT) con giunti fabbricati digitalmente. Arrivato sotto forma di kit, diverse parti sono state assemblate in modo semplice e silenzioso in meno di una settimana: costruito attraverso moduli, il padiglione potrà essere poi smontato e rimontato in un nuovo spazio dopo il London Design Festival.

MultiPly affronta due delle più grandi sfide dell’età attuale: il bisogno di alloggi e l’urgenza di combattere il cambiamento climatico, presentando una possibile soluzione attraverso la fusione di sistemi modulari e materiali da costruzione sostenibili.

Durante il giorno, l’installazione è divertente e giocosa: gli spazi labirintici conducono infatti i visitatori verso una serie di scale, corridoi e spazi aperti, invitandoli a esplorare il potenziale del legno in architettura. Di sera, con un’illuminazione leggera, diventa uno spazio silenzioso e contemplativo, consentendo di riflettere sulla bellezza del suo materiale naturale.