INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Tre nuovi modi di dire Ypsilon
Archivio: People

Tre nuovi modi di dire Ypsilon

Sono i dettagli a fare la differenza: presentata la nuova gamma Lancia Ypsilon
Data Pubblicazione: 12 February 2018

La nuova gamma Lancia Ypsilon rappresenta la combinazione di eleganza a cinque porte e maneggevolezza su quattro ruote, di stile e funzionalità: modelli anticonformisti che consentono di esprimere la propria personalità.

Tre versioni, ognuna a suo modo unica. La gamma risponde a una nuova logica, con un’offerta completa e una netta caratterizzazione estetica per la Nuova Ypsilon Elefantino Blu, la Nuova Ypsilon Gold e la Nuova Ypsilon Platinum, che esalta l’unicità e la personalità di ogni proposta.

Non si tratta di semplici allestimenti, ma di tre nuovi modi di interpretare e di vivere la contemporaneità, uno diverso dall’altro, tutti inconfondibilmente Ypsilon, in grado di offrire a ognuno la Ypsilon che più risponde al suo stile, al suo carattere, ai suoi gusti e alle sue abitudini.

Previous Next
Now Reading:
Natura tropicale e vita urbana
Archivio: People

Natura tropicale e vita urbana

Carlo Ratti Associati e BIG progettano una torre di 280 metri: un'oasi verde nel vivace Central Business District (CBD) di Singapore
Data Pubblicazione: 12 February 2018

Il grattacielo, progettato congiuntamente dagli studi CRA – Carlo Ratti AssociatiBIG – Bjarke Ingels Group in 88 Market Street, è tecnologicamente integrato e comprende l’ufficio del futuro, nonché residenze e negozi.

Il progetto di CRA e BIG che trasforma un ex complesso di parcheggi costruito negli anni ’80 è stato selezionato nell’ambito di una competizione architettonica internazionale indetta dalla principale società immobiliare asiatica CapitaLand. La torre di 51 piani, alta 280 metri, estesa su 93.000 metri quadrati totali, sarà pronta nel 2021 e aggiungerà un nuovo punto di riferimento nello skyline di Singapore.

La facciata esterna è costituita da elementi verticali che si separano per consentire d’intravedere le oasi verdi che fioriscono dalla base, dal nucleo e dal tetto. L’edificio si caratterizza per l’interazione di linee ortogonali intrecciate con vegetazione tropicale.

Lo spazio interno è caratterizzato da soluzioni hi-tech, che rendono i diversi ambienti pienamente interattivi sia per il lavoro sia il tempo libero. Sensori, Internet of Things (IoT) e applicazioni di intelligenza artificiale sono sparsi in tutta la torre, consentendo agli inquilini di personalizzare la propria esperienza.

Lavorare nella natura sarà essenziale per l’esperienza dell’edificio, così come lo sono le tecnologie digitali più avanzate, offrendo un assaggio degli uffici di domani.

 

Previous Next
Now Reading:
Safari Farm
Archivio: People

Safari Farm

Data Pubblicazione: 11 February 2018

Quindici animali: domestici, di fattoria e selvaggi.

Quindici complementi d’arredo dal design raffinato e minimale ideati da due giovani creativi, Giulia Donati e Federico Scorza.

Ogni animale ha un nome e una propria storia da raccontare: Ruggero il leone, Isotta la gallina, Oreste il rinoceronte…

La collezione Safari Farm, realizzata in alluminio 100 % riciclato e riciclabile, è disponibile in tre dimensioni – grande, piccola, micro –  e in quattro finiture: specchiato chrome e anodizzato – silver, black o gold. Ed è in continua evoluzione sia per quanto riguarda gli animali proposti, che per i colori e le finiture. La rifinitura artigianale a mano rende unico ogni singolo oggetto.

 

Disponibile da T. Design in via Quarenghi 30 a Bergamo e presto anche in altri store in tutta Italia.

Maggiori informazioni sulle pagine social di Safari Farm: www.facebook.com/SafariFarm.Animal/  e www.instagram.com/safari.farm/
e all’indirizzo: safari.farm@yahoo.com

 

Previous Next
Now Reading:
360° su Monaco di Baviera
Archivio: People

360° su Monaco di Baviera

Data Pubblicazione: 8 February 2018

Per il restyling di Restaurant 181​, situato all’ultimo piano dell’Olympiaturm​, la torre diventata simbolo di Monaco di Baviera, sono state scelte le linee avvolgenti delle poltroncine Alina di Giorgetti.

Sospeso a 181 metri di altezza, un sofisticato sistema ingegneristico consente all’esclusivo locale, realizzato in collaborazione con Do&Co, di ruotare lentamente su se stesso e rivelare scenari sempre nuovi.

Fuori, 360° di straordinario panorama cittadino; dentro, un raffinato e confortevole progetto di interior design che accompagna le delizie gastronomiche preparate dallo chef Otto Koch.

Lo stile minimale dai toni neutri degli ambienti si accendono di rigorosi dettagli metallici. Le poltroncine Alina dal design sobrio ed elegante firmato da Antonello Mosca arredano e scandiscono gli spazi. Il tratto geometrico richiama le atmosfere anni Cinquanta; i rivestimenti in pelle, nella delicata tonalità avorio, restituiscono modernità al progetto.

 

Previous Next