INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Sopra i tetti di Merano
Archivio: People

Sopra i tetti di Merano

L’Hotel Terme Merano ha inaugurato un’esclusiva Sky Spa in pieno centro città con vista spettacolare sulle montagne altoatesine
Data Pubblicazione: 17 May 2017

Novità benessere sopra i tetti di Merano.

È ora possibile nuotare in piscina a cielo aperto, riattivare le proprie energie con un massaggio o una sauna, rilassarsi al sole e richiedere trattamenti bellezza esclusivi.

Un’oasi di benessere unica di 3.200 metri quadrati, con una vista panoramica a 360° sulla città termale altoatesina.

L’albergo, realizzato nel 2006 e progettato dall’architetto Matteo Thun, offre agli ospiti la possibilità di elevare in tutti i sensi l’offerta wellness già consolidata dell’Hotel Terme Merano.

 

La progettazione della Sky Spa è concepita per ricordare un tempio dove stare bene significa riuscire a “toccare il cielo con un dito”, dove la qualità è garantita dall’internazionalità nei trattamenti benessere proposti e nei prodotti di bellezza utilizzati da professionisti del settore beauty & wellness.

È la mano dell’architetto Hugo Demetz, autore della realizzazione di numerosi centri benessere degli hotel in Alto Adige, ad aver disegnato, nel rispetto dell’architettura esistente, il nuovo centro benessere avvolto in pareti di vetro e arredamento in legno di cedro.

Previous Next
Now Reading:
Design, territorio (e vino)
Archivio: People

Design, territorio (e vino)

Lago progetta e arreda Agrishop e Agrilab, spazi permanenti al Castello di Barolo e all’aeroporto di Torino Caselle per la promozione delle eccellenze piemontesi
Data Pubblicazione: 17 May 2017

L’azienda di design progetta due punti di incontro e condivisione dedicati allo storytelling dell’agricoltura e del territorio e ispirati alle sfumature del Barolo.

 

Trasformare il design in una rete capace di favorire nuovi scambi e di attivare connessioni, stabilendo una relazione profonda tra gli spazi e le persone: questo l’obiettivo di Lago che ha presentato al Castello di Barolo Agrishop e Agrilab, i nuovi spazi permanenti realizzati in collaborazione con Collisioni Festival, situati nella corte interna del Castello e all’aeroporto di Torino Caselle.

 

Quasi due anni di progettazione e un unico obiettivo: dare vita a un luogo in cui le eccellenze e la cultura del territorio piemontese trovano la loro dimensione.

Lago – in collaborazione con il Comune di Barolo, la Regione Piemonte e lo staff di Collisioni – ha progettato e realizzato l’interior design degli spazi ispirandosi alla terra del Barolo e rendendo omaggio ai suoi colori.

 

Il progetto si inserisce all’interno del Lago Design Network, una rete di persone e luoghi che insieme condividono il design dell’azienda e l’idea di home feeling, concetto sviluppato da Lago per favorire il benessere individuale e collettivo in tutti gli spazi pubblici e privati.

 

Pensati come cantieri di creatività e innovazione destinati ai giovani di talento, Agrilab e Agrishop sono spazi ideati per favorire l’incontro e la condivisione.

 

 

Il primo, dedicato alla ristorazione e agli eventi, si sviluppa su due piani e diventa luogo ideale per cene e degustazioni.

Le tonalità degli arredi giocano sui colori delle vigne – mattone, paglia, argilla, cocco, cipria – e sulle sfumature del vino. In una stanza adiacente all’Agrilab, Lago ha arredato l’Agrishop, spazio che promuove i prodotti enogastronomici provenienti da produzioni locali.

Lo stesso format è ripreso anche negli spazi Duty Free dell’aeroporto di Torino Caselle dove Lago ha allestito uno spazio dedicato alla sosta.

 

 

Previous Next
Now Reading:
Cristalplant® Dutch Design Contest 2017
Archivio: People

Cristalplant® Dutch Design Contest 2017

Il concorso, quest’anno in collaborazione con l’azienda olandese di arredo bagno Tortu, cerca nuovi designer

Tema: il lavabo
Data Pubblicazione: 17 May 2017

Creatività, innovazione e tecnologia: il contest 2017 è rivolto a tutti gli architetti che quest’anno dovranno sbizzarrirsi per la realizzazione di un progetto che avrà come tema il lavabo, realizzato in materiale Cristalplant®.

Per partecipare è necessario proporre e sviluppare un lavabo dal design innovativo che utilizzi come base costruttiva il Biobased Cristalplant ispirandosi allo stile Tortu.

Il materiale con il quale verrà realizzato, il Cristalplant, si adatta a qualunque forma e concept: fluida, organica, perfettamente planare, circolare oppure sfaccettata e angolare. È inoltre ideale per dare vita a realizzazioni dall’effetto soft touch.

Il lavabo deve essere appropriato per l’uso in appartamenti di lusso, hotel e uffici.

 

I progetti saranno selezionati da una giuria (composta da qualificate personalità del mondo del design e dell’arredamento), e presentati durante la premiazione che si svolgerà nello showroom di Tortu a Rotterdam nel mese di settembre.

Tra i design selezionati la giuria decreterà il vincitore che verrà inserito nel catalogo Tortu.

 

Il concorso prevede la partecipazione gratuita e aperta agli architetti di ogni età e nazionalità.

Il termine ultimo di consegna dei progetti è il 1 luglio 2017.

 

Tutte le informazioni relative alla tecnologia Cristalplant sono disponibili sul sito www.cristalplant.it e nella sezione dedicata al Cristalplant® Design Contest: designcontest.cristalplant.it.

Previous Next
Now Reading:
CityLife Shopping District
Archivio: People

CityLife Shopping District

L’innovativo progetto nel cuore di Milano inaugurerà a novembre 2017, ospiterà 100 esercizi commerciali su una superficie commerciale utile di 32.000 m2
Data Pubblicazione: 17 May 2017

CityLife e Sonae Sierra hanno annunciato la data di inaugurazione di CityLife Shopping District, che aprirà al pubblico il 30 novembre 2017.

Con un mix di 100 esercizi commerciali dedicati allo shopping, al lifestyle, alla ristorazione, ai servizi, al tempo libero ed all’intrattenimento, lo Shopping District di CityLife sarà il più grande centro commerciale urbano d’Italia, caratterizzato da un’offerta premium, trasversale e accessibile, volta a creare un’esperienza di shopping & leisure irripetibile.

Il sito, con una superficie commerciale utile di 32.000 m2, ospiterà brand e retailer nazionali e internazionali e marchi nuovi per il mercato italiano. Allo stato attuale, sono state chiuse le negoziazioni per oltre l’80% della superficie commerciale, un risultato significativo, raggiunto quando mancano ancora più di 6 mesi all’inaugurazione.

Previous Next