INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Scoprire Roma in Vespa
Archivio: People

Scoprire Roma in Vespa

Palazzo Scanderbeg, residenza del XV secolo, organizza su richiesta tour con guide di alto livello
Data Pubblicazione: 3 January 2018

Dal Quirinale al Colosseo, alla scoperta di Roma in Vespa grazie a Palazzo Scanderbeg. L’elegante dimora del XV secolo recentemente ristrutturata, propone agli ospiti la possibilità di organizzare su richiesta tour in Vespa con guide di alto livello con o senza driver.

Da soli, in coppia o con amici, visitare la città eterna in Vespa è la soluzione per vivere delle “vacanze romane” all’insegna dell’avventura, senza rinunciare al relax. Residenza del XV secolo, a pochi passi da Fontana di Trevi, Palazzo Scanderbeg fu costruito nel 1466, nell’omonima piazza, per volere del principe Giorgio Castriota detto Scanderbeg, eroe nazionale dell’Albania.

Nel 2016, dopo una completa ristrutturazione, l’edificio è stato valorizzato grazie a un restauro conservativo che ne ha mantenuto il carattere, divenendo dimora accogliente e riservata per gli ospiti in visita a Roma. Il Palazzo si sviluppa su quattro piani in forme eclettiche cinquecentesche, che ospitano 11 appartamenti, alcuni con moderne cucine private e terrazze con vista sui tetti di Roma.

Previous Next
Now Reading:
Purificare e illuminare
Archivio: People

Purificare e illuminare

European Product Design Award premia Bellaria di Falmec
Data Pubblicazione: 29 December 2017

Bellaria by Falmec si è aggiudicata il Premio Silver nella categoria ‘Wellness and Relaxation Products’ nel contest European Product Design Award, che premia ogni anno i migliori prodotti secondo criteri di funzionalità, innovazione e consapevolezza ambientale.

Bellaria è un sistema innovativo di purificazione dell’aria che, grazie alla sua funzione di ionizzazione attiva, ricrea un sano equilibrio degli ambienti interni, eliminando fastidiosi odori e sostanze potenzialmente dannose per l’organismo.

I criteri sui quali si basa il funzionamento di Bellaria sono riconducibili alla tecnologia E.Ion System brevettata da Falmec, che prevede il rilascio degli, ioni simili a quelli nell’atmosfera, all’interno di spazi indoor.

Bellaria, inoltre, unisce in un unico oggetto la doppia funzione di purificatore e corpo illuminante con un sistema di luce a Led a intensità regolabile, diventando un vero e proprio complemento d’arredo per gli spazi living, ma anche per la zona notte o l’ufficio.

Previous Next
Now Reading:
Sperimentazione e creatività
Archivio: People

Sperimentazione e creatività

Data Pubblicazione: 29 December 2017

Mirabello Carrara, luxury division del Gruppo Caleffi, lancia la collezione Diesel Living Home Linen, una linea di biancheria da letto e da bagno in cui il gusto, l’esperienza e la creatività di Mirabello sposano l’estetica e lo spirito di sperimentazione di Diesel dando vita a prodotti esclusivi, per atmosfere sofisticate ed eclettiche.

Una collezione che interpreta il gusto dei giovani appassionati di moda, restituendo prodotti in cui il design incontra l’informale in un equilibrio impeccabile.

L’inconfondibile anima metropolitana trae ispirazione dal jeans e dal grunge, ed è accentuata dall’utilizzo di nuance opache, che si traducono in una palette cromatica che comprende tonalità naturali come il grigio, il sabbia, il bianco naturale fino ad arrivare al rosa anticato e al verde militare.

Previous Next
Now Reading:
Geometrie sofisticate
Archivio: People

Geometrie sofisticate

L’architetto Fabio Ferrillo dello studio OFF Arch firma la ristrutturazione della hall di accesso alla sede produttiva del brand moda MSGM
Data Pubblicazione: 28 December 2017

Un progetto dall’anima preziosa che recupera dettagli e geometrie dell’edificio preesistente, reinterpretandoli con diagonali di luce e materia e tocchi glam e sofisticati.

Il complesso dove è ubicata la sede di MSGM a Filottrano, in provincia di Ancona, era in stato di abbandono da molti anni e presentava un soffitto tecnico risalente agli anni 60 caratterizzato da trama a losanghe tridimensionali.

L’architetto Fabio Ferrillo, fondatore dello studio OFF Arch, ha deciso di conservare questa preesistenza e di valorizzarla attraverso una progettualità contemporanea, colta e d’impatto.

Per enfatizzare le superficie lucide e colorate degli interni di rappresentanza firmati da Giulio Minoletti negli anni ’50 è state creato sulle pareti, ammorbidite da un rosa caldo, un sistema di pannelli in ottone, pietra nera e onice verde, valorizzati dalla luce retrostante e da sottili lampade lineari.

A connotare l’ingresso un volume di cristallo a forma di losanga che accoglie una fitta serra. Un divisorio restaurato in alluminio bronzato con lame mobili di vetri differenti separa uno spazio meeting caratterizzato da un grande tavolo in vetro nero e onice.

Dalla hall si accede poi alla scala principale che, in un gioco di diagonali in marmi bianchi, pietre nere e vetri, disegna uno spazio inedito e raffinato.

 

Previous Next