Per il suo primo hotel sulla costa adriatica del Montenegro, Melia Hotels ha scelto le luci di Linea Light Group per valorizzare ogni dettaglio e regalare agli ospiti momenti di lusso e relax.

Eleganza contemporanea, fascino discreto e soprattutto relax, il tutto di fronte alle acque dell’Adriatico. È l’atmosfera che si vive una volta giunti in Montenegro, nel nuovo Hotel Melia Budva Petrovac, il resort illuminato da Linea Light Group che ha messo in campo la propria esperienza nella tecnologia Led per enfatizzare al meglio ogni singolo dettaglio.

Un progetto illuminotecnico studiato fin nei minimi dettagli, che ha coinvolto l’intera struttura a 360°. Per l’esterno dell’edificio, per esempio, è stata scelta Loop66, un’applique resistente a polvere, pioggia e schizzi d’acqua che permette di creare suggestivi giochi di luce, decorando facciate e pareti esterne con fasci di luce perpendicolari.

Per le finestre e i balconi invece Arcada, una linea di luce progettata per ottenere un’illuminazione indiretta con un’intensità omogenea, senza abbagliamenti né dispersioni e restituendo maggiore profondità allo scenario architettonico.

 

 

Fylo Outdoor è stato utilizzato per la pensilina perimetrale del tetto dell’edificio, della piscina esterna e per i balconi di collegamento tra le torri dell’hotel. Il suo profilo integrato è la soluzione perfetta per l’installazione di illuminazione tramite strip anche dove non è stata prevista una struttura integrata all’edificio.

Infine, il plafone Portik nei portici perimetrali e il proiettore per outdoor Gardener sugli arbusti e sulle palme del giardino.