Ottone di design

Ghidini 1961 nasce dall’incontro tra Stefano Giovannoni e la Ghidini Giuseppe Bosco, un’azienda italiana che da oltre 50 anni produce con sapienza artigianale, tecnologie avanzate e rispetto per l’ambiente.

L’idea portante è quella di mettere al servizio del design la purezza delle materie prime insieme al potenziale produttivo di un’industria di riferimento mondiale nel mercato dell’ottone, nella componentistica rivolta alla produzione per illuminazione e interior design, specializzata nella pressofusione e nella lavorazione di diversi metalli: oltre all’ottone, alluminio, zama e rame.

Nasce così Brass Ensemble in cui importanti nomi del design internazionale –Andrea Branzi, Campana Brothers, Elisa Giovannoni, Richard Hutten, Studio Job e Nika Zupanc – sono stati coinvolti da Stefano Giovannoni per confrontarsi con questa materia preziosa e calda.

La prima collezione presenta circa 40 pezzi tra sedie, tavoli, librerie, consolle, lampade oltre a piccoli e grandi complementi d’arredo, tutti nati all’interno dell’azienda seguendo le varie fasi di produzione: dalla pressofusione, alla cera persa e alla fusione in terra o in conchiglia, dalle lavorazioni meccaniche, alla foratura, filettatura e tornitura, smerigliatura fino alla spazzolatura e verniciatura.

Qualità, eleganza, solidità, tecnologia per un materiale antichissimo e contemporaneo.

Ghidini 1961 si presenta con una forte aspirazione: diventare il punto di riferimento, l’azienda design dell’ottone per eccellenza. Una nuova idea di made in Italy che guarda al mondo.