A Vilnius apre il nuovo centro per l'arte contemporanea progettato da Daniel Libeskind

È stato inaugurato a Vilnius, la capitale della Lituania, MO Museum. Nato dall’iniziativa dei due scienziati e filantropi lituani Danguole e Viktoras Butkus, il centro per l’arte contemporanea è situato all’interno di un edificio progettato da Daniel Libeskind e ospita una collezione di oltre 5.000 opere, tra dipinti, disegni, stampe, fotografie e sculture, realizzate da artisti lituani dagli anni ’60 ad oggi.

Il MO Museum è stato pensato come uno spazio aperto, senza muri dove il pubblico è invitato a interagire e a connettersi con l’arte.

L’edificio, esteso su quasi 3.500 mq, è stato concepito da Daniel Libeskind come una porta culturale che collega il passato e il futuro. Il cortile interno attraversa l’intero edificio e presenta una scenografica scalinata che collega lo spazio situato al livello della strada con la terrazza sul tetto. La struttura è stata pensata per connettere in maniera armonica spazi esterni e interni, pubblico e privato.

 

gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj
gallery gallery
Ph. Norbert Tukaj