INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Materia d’istruzione
Archivio: People

Materia d’istruzione

Superfici Ceramiche Keope per il restyling degli ambienti bagno le sedi dell'Istituto Marangoni di Firenze e Miami
Data Pubblicazione: 18 May 2017

Ceramiche Keope è stata scelta dall’Istituto Marangoni per il restyling degli ambienti bagno di alcune delle proprie sedi nel mondo.

Lo starting point è l’edificio storico di Firenze e il successivo intervento coinvolgerà la nuova sede di Miami.

 

 

La superficie in grès porcellanato è la collezione Edge, nella versione color Dark, effetto acciaio vissuto, una proposta che interpreta con eleganza uno stile industriale e ricercato.

Edge nasce dallo studio e dalla ricerca degli effetti della trasformazione naturale che i metalli subiscono con il passare del tempo. Una collezione per pavimenti e rivestimenti, ideale per vestire spazi residenziali e commerciali in&outdoor che garantisce la massima personalizzazione e libertà progettuale, all’insegna di un’allure raffinata ed un’atmosfera accogliente.

 

 

Previous Next
Now Reading:
Graniglia in quota
Archivio: People

Graniglia in quota

Pavimenti in marmo Mipa per la Guangzhou Tower in Cina
Data Pubblicazione: 18 May 2017

La graniglia è stata scelta per rivestire il ristorante situato al 103° piano della Guangzhou Tower.

 

La torre, divenuta simbolo della città cinese di Canton, è la seconda struttura più alta della Cina e, all’altezza di 412 metri, ospita un ristorante tradizionale tra i cui rivestimenti sono state scelte le piastrelle in graniglia di marmo dell’azienda italiana Mipa, nello specifico i decori Dardano e Cenerentola.

 

Due tradizioni che si incontrano quindi: i colori e le decorazioni della graniglia si inseriscono tra le superfici e l’arredo locale, in un perfetto effetto fusion.

 

Previous Next
Now Reading:
Sopra i tetti di Merano
Archivio: People

Sopra i tetti di Merano

L’Hotel Terme Merano ha inaugurato un’esclusiva Sky Spa in pieno centro città con vista spettacolare sulle montagne altoatesine
Data Pubblicazione: 17 May 2017

Novità benessere sopra i tetti di Merano.

È ora possibile nuotare in piscina a cielo aperto, riattivare le proprie energie con un massaggio o una sauna, rilassarsi al sole e richiedere trattamenti bellezza esclusivi.

Un’oasi di benessere unica di 3.200 metri quadrati, con una vista panoramica a 360° sulla città termale altoatesina.

L’albergo, realizzato nel 2006 e progettato dall’architetto Matteo Thun, offre agli ospiti la possibilità di elevare in tutti i sensi l’offerta wellness già consolidata dell’Hotel Terme Merano.

 

La progettazione della Sky Spa è concepita per ricordare un tempio dove stare bene significa riuscire a “toccare il cielo con un dito”, dove la qualità è garantita dall’internazionalità nei trattamenti benessere proposti e nei prodotti di bellezza utilizzati da professionisti del settore beauty & wellness.

È la mano dell’architetto Hugo Demetz, autore della realizzazione di numerosi centri benessere degli hotel in Alto Adige, ad aver disegnato, nel rispetto dell’architettura esistente, il nuovo centro benessere avvolto in pareti di vetro e arredamento in legno di cedro.

Previous Next
Now Reading:
Design, territorio (e vino)
Archivio: People

Design, territorio (e vino)

Lago progetta e arreda Agrishop e Agrilab, spazi permanenti al Castello di Barolo e all’aeroporto di Torino Caselle per la promozione delle eccellenze piemontesi
Data Pubblicazione: 17 May 2017

L’azienda di design progetta due punti di incontro e condivisione dedicati allo storytelling dell’agricoltura e del territorio e ispirati alle sfumature del Barolo.

 

Trasformare il design in una rete capace di favorire nuovi scambi e di attivare connessioni, stabilendo una relazione profonda tra gli spazi e le persone: questo l’obiettivo di Lago che ha presentato al Castello di Barolo Agrishop e Agrilab, i nuovi spazi permanenti realizzati in collaborazione con Collisioni Festival, situati nella corte interna del Castello e all’aeroporto di Torino Caselle.

 

Quasi due anni di progettazione e un unico obiettivo: dare vita a un luogo in cui le eccellenze e la cultura del territorio piemontese trovano la loro dimensione.

Lago – in collaborazione con il Comune di Barolo, la Regione Piemonte e lo staff di Collisioni – ha progettato e realizzato l’interior design degli spazi ispirandosi alla terra del Barolo e rendendo omaggio ai suoi colori.

 

Il progetto si inserisce all’interno del Lago Design Network, una rete di persone e luoghi che insieme condividono il design dell’azienda e l’idea di home feeling, concetto sviluppato da Lago per favorire il benessere individuale e collettivo in tutti gli spazi pubblici e privati.

 

Pensati come cantieri di creatività e innovazione destinati ai giovani di talento, Agrilab e Agrishop sono spazi ideati per favorire l’incontro e la condivisione.

 

 

Il primo, dedicato alla ristorazione e agli eventi, si sviluppa su due piani e diventa luogo ideale per cene e degustazioni.

Le tonalità degli arredi giocano sui colori delle vigne – mattone, paglia, argilla, cocco, cipria – e sulle sfumature del vino. In una stanza adiacente all’Agrilab, Lago ha arredato l’Agrishop, spazio che promuove i prodotti enogastronomici provenienti da produzioni locali.

Lo stesso format è ripreso anche negli spazi Duty Free dell’aeroporto di Torino Caselle dove Lago ha allestito uno spazio dedicato alla sosta.

 

 

Previous Next