G-Factor

La città della conoscenza, dell’innovazione e della cultura inaugura l’incubatore-acceleratore G-Factor e affida spazi al Competence Center BI-REX di Industria 4.0

 

L’inaugurazione, a Bologna, di G-Factor – il nuovo incubatore-acceleratore rivolto a realtà imprenditoriali emergenti – completa l’ecosistema aperto di Fondazione Golinelli, in cui sono integrate attività di educazione, formazione, ricerca, trasferimento tecnologico, incubazione, accelerazione, venture capital, divulgazione e promozione delle scienze e delle arti. 5.000 mq che vanno a integrare la struttura già esistente che arriva così a coprire un’area di 14.000 mq complessivi.

Con l’inaugurazione di G-Factor – firmato da diverserighestudio – Fondazione Golinelli concretizza un altro dei progetti di futuro di Opus 2065, piano di sviluppo pluriennale che segna il cammino della Fondazione e che è stato ideato per supportare le giovani e giovanissime generazioni nel loro percorso di crescita.

Nel nuovo padiglione trovano posto due realtà fondamentali nella scacchiera disegnata dalla governance della Fondazione: l’incubatore-acceleratore G-Factor e il Competence Center BI-REX di Industria 4.0.

Lo spazio accoglierà nelle prossime settimane le start-up selezionate da un team di scienziati ed esperti di impresa, innovazione, trasferimento tecnologico e finanza tra i 124 progetti che hanno partecipato (tra linea junior e linea senior) alla Call for Ideas & Start-up First Edition 2018 Life Science Innovation, il primo bando di G-Factor, per progetti di innovazione e nuove imprese del settore delle scienze della vita.