FIMA Carlo Frattini: uno stabilimento produttivo a basso impatto energetico

FIMA Carlo Frattini ha recentemente inaugurato a Briga Novarese (NO) un innovativo polo produttivo autonomo che si occuperà di tutte le fasi di lavorazione del rubinetto, dalla tornitura alla cromatura dello stesso.

Questo importante investimento conferma la volontà dell’azienda di investire per crescere e garantire costantemente un’offerta sempre più ampia ed esaustiva di prodotti innovativi e tecnologicamente all’avanguardia.

Il nuovo stabilimento è stato progettato per una gestione più efficiente delle diverse fasi della lavorazione ed è alimentato ad energia solare, prodotta grazie all’impianto fotovoltaico di FIMA, permettendo un miglioramento della capacità produttiva e del controllo della qualità.

Nel polo produttivo sono stati installati, infatti, macchinari di ultima generazione che permettono di effettuare contemporaneamente fino a 14  lavorazioni meccaniche ad altissima precisione.

Sarà inoltre avviato entro il 2016 un reparto galvanico ad “impatto zero”.