Continuità ‘naturale’

Per la perfetta planarità, l’estrema leggerezza e le eccellenti proprietà del materiale, le lastre ceramiche di grandi dimensioni e minimo spessore Laminam trovano impiego ideale nell’architettura di interni, dove vengono utilizzate come rivestimento di pareti e pavimenti, in ambito sia residenziale sia pubblico.

 

Tra le più recenti realizzazioni dell’azienda, particolarmente interessanti sono i rivestimenti interni dei nuovi edifici della University of Sydney Business School firmata dallo studio di architettura internazionale Woods Bagot.

La soluzione architettonica ideata consta di una serie di scatole raggruppate intorno a spazi pensati come ‘collante‘ allo scopo di promuovere la socialità e la collaborazione tra gli studenti.

 

Per la pavimentazione del complesso universitario è stata scelta la collezione I Naturali Pietre nella finitura Pietra di Savoia grigia con formato 1000x3000mm spessore 5,6 mm, che riproduce fedelmente l’essenza tecnica ed estetica del materiale naturale da cui trae ispirazione rivelando texture ad alto valore tecnologico.

Le sue superfici fluide e sorprendentemente strutturate creano un forte effetto di continuità fondendo gli spazi tra loro e rafforzando così quel senso di unione e condivisione che informa tutto il progetto.

La luce solare che investe gli spazi attraverso le ampie finestre e il lucernario centrale dell’edificio, si riflette sulla pavimentazione donando un senso di grande luminosità e sottolineando l’effetto naturale delle superfici ceramiche.

La presenza Laminam si completa con la fornitura di superfici Collection e Tredi utilizzate per le pareti di rivestimento e per le scale.