INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Casa Flora
Archivio: People

Casa Flora

Una grande casa nel cuore di Venezia

Opening 23 marzo
Data Pubblicazione: 20 March 2017

Un appartamento pensato per Venezia e sentirsi veneziani.

Uno spazio dal design esclusivo, made in Italy, realizzato su misura in ogni suo elemento, che accoglie i viaggiatori con i comfort di un boutique hotel, ma al contempo con l’indipendenza della propria casa.

Nasce così Casa Flora, ambizioso progetto di accoglienza di Gioele Romanelli, hotelier da tre generazioni e proprietario di Hotel Flora, realizzato in partnership con Diego Paccagnella, direttore creativo e fondatore di Design-Apart.

 

L’architettura e gli interni del palazzo tipico veneziano incontrano il meglio del design artigianale e manifatturiero italiano.

Più di 20 le aziende coinvolte, tra cui Antrax, Arbi, Cea, Ceramica Flaminia, Elica, .exnovo, Rubelli, Salviati, TM Italia, Xilia, che hanno creato pezzi unici.

 

La porta d’ingresso si apre sul piano nobile, completamente ripensato: luce ovunque che modella lo spazio, grandi finestre, tre portali che collegano gli ambienti della zona giorno rendendo lo spazio fluido e morbido.

È l’ambiente sociale della casa, pensato per essere condiviso che diventa all’occorrenza sala meeting.

 

Elemento distintivo di Casa Flora, richiamato fin dal suo nome, è l’aspetto naturale che pervade le stanze e gli ambienti. I colori della laguna, rosa, verde, giallo e blu diventano i colori delle camere da letto, con tappezzerie in nuance.

Ogni camera ha il suo angolo dedicato al benessere: un’area spa con hammam, all’interno di un’ampia sala da bagno.

 

Le pareti divisorie tra zona notte e bagno riprendono i vecchi serramenti delle serre.

Molti sono gli elementi tipici veneziani rivisitati per Casa Flora dall’architetto Matteo Ghidoni di Salottobuono e dall’interior designer Laura Sari di Reveria: dalla graniglia con cui sono realizzati i lavandini reinterpretati in chiave attuale, alla pietra verde con cui è realizzato il top della cucina che riprende i vecchi interni delle case lagunari.

 

Quello che si vede e si tocca nella casa può essere poi acquistato online a partire dal 23 marzo.

Casa Flora propone infatti una selezione di oggetti speciali, creati dai migliori artigiani che lavorano a Venezia e dintorni e dai designer coinvolti nel progetto.

 

Previous Next
Now Reading:
Illy per i papà
Archivio: People

Illy per i papà

illy celebra la festa del papà con X1 Anniversary e X9 Iperespresso
Data Pubblicazione: 17 March 2017

Disegnata da Luca Trazzi e disponibile in quattro versioni, X1 Anniversary è la macchina da caffè dalle linee morbide e affusolate, evoluzione dello storico modello X1 ispirata al design italiano anni 60/70. introduce la doppia modalità di caffè espresso e caffè all’americana, si arricchisce di dettagli e si distingue per il termometro con il logo illy del 1935 in stile “Illetta” che la rende un oggetto da collezione.

Una sagoma ellittica in alluminio cromato racchiude tutta l’esperienza e la tecnologia illy: X9 Iperespresso è la macchina da caffè dalle linee essenziali per chi ama novità e design ultra moderno. Dotata di sistema di controllo touch, alloggiamento superiore per mantenere al caldo le tazzine e serbatoio d’acqua a estrazione frontale rabboccabile anche durante l’erogazione.

Previous Next
Now Reading:
Pininfarina in Cina
Archivio: People

Pininfarina in Cina

Pininfarina Architecture e Higold annunciano la loro collaborazione nell’ambito di Ideas on Design Foshan in Cina
Data Pubblicazione: 17 March 2017

Pininfarina Architecture e Higold hanno annunciato a Foshan la loro collaborazione nell’ambito della ventiseiesima edizione di Ideas on Design.

Oggetto del focus, la sede di Higold, primo progetto architettonico di Pininfarina in Cina. L’edificio, che sorgerà a Shunde, è espressione dei valori dell’azienda cinese: creatività e leadership.

Pininfarina Architecture ha realizzato l’intero progetto, dagli esterni al landscape. La nuova sede è un complesso elegante e iconico, in cui elementi architettonici, spazi pubblici e prodotti in esposizione si integrano in modo unitario.

L’iconicità dell’edificio viene accentuata dalla presenza di una facciata continua in grado di creare un effetto più schermato all’esterno, grazie alla vetrata a doppia pelle, e superfici più trasparenti rivolte verso la parte interna.

La natura è uno degli elementi centrali del progetto, come dimostrato dall’accurata opera di landscape design che, oltre a coinvolgere gli esterni, penetra all’interno dell’edificio. Le aree verdi accompagnano il visitatore nel cuore del complesso architettonico.

Previous Next
Now Reading:
Specchio o tv?
Archivio: People

Specchio o tv?

Un vetro a doppia funzione per gli ambienti interni
Data Pubblicazione: 17 March 2017

Posto di fronte a una sorgente video, quando l’apparecchio Tv è spento, Pilkington MirroView si presenta come un normale specchio, nascondendo lo schermo. Quando lo schermo è acceso l’immagine è visibile attraverso Pilkington MirroView.

Grazie al rivestimento pirolitico, resistente, non si degrada nel tempo e mantiene una durata di vita illimitata.

Essendo altamente riflettente, si rivela adatto ad applicazioni sia residenziali sia commerciali: bar, ristoranti, negozi, saloni di parrucchieri, Hall e salotti d’albergo, bagni, soggiorni, camere da letto, cucine.

Previous Next