Casa de Madera

Immerso nella natura e progettato in maniera sostenibile da Pablo Serrano di DOM Arquitectura, l’edificio prefabbricato rappresenta un intervento pionieristico.

 

Grazie alla loro sostenibilità, al basso consumo energetico, e non ultimo ai costi ridotti, le case prefabbricate riscuotono grande consenso.

Per l’architetto Serrano, Casa de Madera rappresenta un progetto pilota, poiché in Spagna il prefabbricato non è ancora molto diffuso.

Il risultato è un loft contemporaneo situato nei dintorni di San Cugat (Barcellona), che costituisce un modello di costruzione prefabbricata a basso consumo energetico ed ecologica.

 

Il legno è il materiale fondamentale, soprattutto per le eccellenti proprietà termiche.

Per la facciata, Serrano ha utilizzato l’abete, per gli interni il pino. Tutto il legno proviene dai Pirenei catalani.

I materiali da costruzione sono stati reperiti nelle immediate vicinanze per ridurre le distanze dei trasporti. Inoltre, tutte le materie prime sono riciclabili.

 

Anche l’orientamento e il posizionamento finale sono stati progettati con precisione, allo scopo di utilizzare al massimo le condizioni ambientali esistenti, di interferire al minimo sui dintorni naturali limitando il consumo energetico, e di sfruttare le proprietà termiche.

 

Anche l’arredo è stato scelto pensando alla sostenibilità.

Il design è durevole e senza tempo, come il lavabo Scola di Duravit, progettato negli anni ’60.

Grazie al legno onnipresente, il bagno volutamente essenziale trasmette una sensazione piacevolmente calda in una costruzione moderno.