Gli oggetti firmati Flaminia dialogano con l’architettura e diventano protagonisti di un paesaggio metafisico. 

Da sempre, le collezioni dell'azienda di ceramica sanitaria rivelano una forte componente architettonica che oggi diventa l’elemento di ispirazione del nuovo libro Good Morning Design, edito da Rizzoli. Un racconto per immagini magistralmente firmato dal fotografo Santi Caleca.

Curato da Mario Trimarchi, il volume mette in scena un raffinato dialogo fra design e architettura in cui i pezzi iconici Flaminia sono stati catturati in attimi di silenziosa solennità da Santi Caleca, che si distingue per la capacità di cogliere l’essenza dell’oggetto di design.

Le collezioni firmate da Nendo, Jasper Morrison, Paola Navone, Roberto Palomba, Giulio Cappellini, Patrick Norguet, Nendo, Alessandro Mendini e da molti altri superano la dialettica forma-funzione e indagano un’inedita dimensione artistica che si esprime nella forza scultorea.

Spaesati e fuori scala, i prodotti Flaminia si muovono sorprendentemente liberi all’interno di luoghi silenziosi "

Con testi firmati da Mario Trimarchi, Giulio Cappellini, direttore creativo di Ceramica Flaminia e Augusto Ciarrocchipresidente dell'azienda, il libro presenta un paesaggio architettonico in cui ogni pezzo viene decontestualizzato e reinterpretato in grandi volumi definiti da luci e ombre, linee e superfici, pieni e vuoti.