Zitanpixel

In mostra una serie di tappeti gitani sui quali l’artista Stephan Hamel ha fatto degli interventi rendendoli pezzi unici.

 

Lo spazio milanese Nonostante Marras in via Cola di Rienzo 8, con la cura di Francesca Alfano Miglietti, espone tappeti realizzati a mano in lana di pecora tra gli anni Venti e gli anni Settanta del secolo scorso, secondo antichi processi di lavorazione artigianali.

I pezzi, dai motivi decorativi prevalentemente geometrici, hanno significati tradizionali di derivazione animistica, sciamanica, totemica e talismanica, e mantengono le differenze che sussistono da clan a clan, e da popolo a popolo.

 

La collezione Zitanpixel è per l’artista una lettura ed anche un omaggio alle culture dei popoli nomadi, espresso mediante un oggetto centrale delle loro vite.