Salone del Mobile.Milano 2017

Sono 5 le manifestazioni che si svolgeranno in contemporanea dal 4 al 9 aprile presso il quartiere Fiera Milano a Rho: Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Euroluce, Workplace3.0 e SaloneSatellite.

“L’ottimismo verso l’evento di aprile è dettato dalla buona performance del settore nei primi dieci mesi del 2016 e che fa sperare di poter confermare questa tendenza anche nei prossimi mesi. L’arredo italiano è in continua crescita su quasi tutti i mercati internazionali. La vocazione internazionale del Salone del Mobile ha richiamato alla scorsa edizione il 67% di operatori esteri di alto profilo”, ha affermato Roberto Snaidero, presidente del Salone del Mobile.Milano

Il Salone del Mobile si riconferma una risorsa importante per il sistema italiano grazie alla sua capacità di attrarre a Milano operatori, visitatori, designer, buyer, giornalisti da tutto il mondo, segno distintivo che ha fatto di Milano la capitale dell’arredo e della cultura del progetto grazie anche alla forte sinergia con la città e le sue istituzioni.

Milano si farà trovare pronta e sempre più all’altezza di questo appuntamento internazionale che porta in città persone da tutto il mondo. Il Salone del Mobile è sempre stato un banco di prova per la città che va fiera di essere considerata la capitale del design e vuole mantenere saldo questo primato, dimostrando anche quest’anno di essere la cornice ideale per una manifestazione di questa importanza”, ha dichiarato il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Dopo il lancio alla scorsa edizione di xLux, settore dedicato al lusso senza tempo in chiave contemporanea, il Salone continua il suo percorso di rinnovamento con un nuovo format a partire dall’estensione del nome in Classico: Tradizione nel futuro propone un layout più omogeneo ed equilibrato.

A Joyful Sense at Work, a cura di Cristiana Cutrona, racconterà la visione dello scenario evolutivo dell’ambiente ufficio del futuro attraverso quattro installazioni a cura di Studio O+A, Ahmadi Studio, UNStudio, SCAPE e Studio 5+1AA di Alfonso Femia e Gianluca Peluffo.

Ritorna space&interiors dedicato alle finiture per l’architettura presso The Mall Porta Nuova, nel Brera Design District di Milano in un allestimento a cura dello studio Migliore+Servetto Architects.

Un’area lounge sarà dedicata agli Archicocktails: personalità del mondo del design e dell’architettura dialogheranno con i visitatori sui trend della progettazione e della realizzazione.

Completerà l’edizione 2017 la mostra Absolute lightness che, mediante un innovativo allestimento interattivo e digitale, sottolineerà il valore delle finiture nell’architettura contemporanea.