Minimalia

Due momenti per raccontare Minimalia, il nuovo, articolato progetto di arte sociale del collettivo DMAV – Dalla maschera al volto: il primo, presentato in occasione del Festival Vicino/Lontano di Udine dall’11 al 28 maggio presso Make Spazio Espositivo; il secondo, all’interno del Festival Conoscenza in Festa, dal 28 giugno al 23 luglio nello storico locale di via delle Pelliccerie 3.

Esposizioni, performance, dibattiti intorno a un unico spunto concettuale per riflettere su un tema di grande attualità: in un’epoca di identità informatiche, relazioni digitali, dinamiche virtuali, siamo forse una miriade di punti immersi in relazioni sempre più vuote? La nostra capacità di conversazione è sopravvissuta?

Minimalia crea un rovesciamento di prospettiva in cui tutto è fuori scala: microcosmi abitati da persone in miniatura e arredati in cui coltivare sogni di successo e felicità, e ambienti enormi al confine tra gioia e ossessione invasi da texture composte da minuscole notifiche social, segno pulsante e ossessivo dei tempi.