Material Matters. A Sculpture Show

Con un’esposizione collettiva che coinvolge quattro scultori di caratura internazionale – Peter Simon Mühlhäußer, Alex Rane, Bruno Walpoth e Jiannan Wu – provenienti da quattro nazioni diverse e attivi su tre continenti, la galleria Accesso porta a Pietrasanta, città con una lunga storia nella produzione delle arti plastiche, opere innovative e di alta qualità scultorea.

Dal 18 giugno al 14 luglio è infatti possibile visitare la mostra Material Matters. A Sculpture Show che con un titolo che è anche un gioco di parole (“la materia conta”, ma anche “Le questioni rilevanti”) pone l’accento sui materiali usati per la realizzazione delle sculture e su ciò che è importante, o sostanziale (material), nelle sculture stesse.

Le opere esposte sono legate tra loro sia dal figurativismo dei soggetti rappresentati sia dall’intrinseca contemporaneità che le caratterizza. Differiscono, invece, per i materiali: nella fase di ideazione del progetto espositivo si sono infatti voluti prediligere artisti che usassero materie diverse, talvolta tradizionali – come il marmo, il legno e il bronzo – talvolta più contemporanee – come la schiuma sintetica, il cartone e la resina.