INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
Marni Visitors
Archivio: Agenda

Marni Visitors

Progetto charity per il Natale 2017
Data Pubblicazione: 6 December 2017

Una serie di personaggi che sembrano provenire da un altro pianeta, un mix irresistibile di elementi fiabeschi, geometrie e colori puri.

Sono i Marni Visitors, divertenti marionette in legno dipinto e resine colorate.

A metà strada tra giocattolo e scultura, le figure stilizzate dalle sembianze umane o animali sono realizzate grazie alle sapienti mani degli artigiani colombiani che collaborano come di consueto con il brand in occasione dei suoi progetti speciali, recuperando le tecniche di lavorazione tipiche dei bijoux di archivio di Marni.

I Marni Visitors sono nelle boutique per tutto il periodo delle feste natalizie e sono protagonisti di installazioni speciali nei negozi di Montenapoleone a Milano, Miami durante Art Basel e a New York nel flagship store di Soho.

Parte del ricavato delle vendite sarà devoluto a favore dell’associazione Piccolo Principe che con la sua comunità Orso Baloo accoglie bambini in difficoltà da 0 a 5 anni sul territorio della provincia di Milano.

Previous Next
Now Reading:
Luxury is Great
Archivio: Agenda

Luxury is Great

In Via Monte Napoleone va in vetrina il lusso made in Great Britain
Fino al 7 gennaio 2018
Data Pubblicazione: 6 December 2017

Una vetrina di servizi per la tavola e idee regalo per il Natale viene svelata nel cuore dello shopping di lusso milanese. Una teca espone alcuni brand esclusivi che aderiscono all’iniziativa Luxury is Great, parte della campagna voluta dal governo britannico per promuovere l’eccellenza del Regno Unito nel mondo.

Rivolta agli amanti dei prodotti di lusso, Luxury is Great è stata curata dal team Consumer & Luxury diretto da Marina Iremonger, che ha personalmente seguitol’allestimento.

Il progetto è frutto della collaborazione del Dipartimento per il Commercio Internazionale (Department for International Trade –DiT) e del Consolato Generale Britannico di Milano con l’associazione MonteNapoleone District, che raggruppa 150 Global Luxury Brand presenti nel quadrilatero della moda di Milano.

L’iniziativa ha come partner il gruppo britannicoWalpole che nel Regno Unito rappresenta i migliori brand del lusso, alcuni dei quali selezionati ed esposti sulle cinque tavole imbandite nella teca.

Una tavola è dedicata a Wedgwood, due a Portmeirion, una a Halcyon Days e l’ultima a Richard Brendon. Ulteriori “decorazioni” provengono da altre aziende associate a Walpole come Clive Christian, Ettinger, Molton Brown, Aspinal of London, Linda Farrow.

I cinque tavoli sono impreziositi da velluti forniti da Holland&Sherry, azienda tessile londinese di Savile Row che produce linee di tessuti per abbigliamento e interni.

Previous Next

 

Now Reading:
Coats! Max Mara, Seoul 2017
Archivio: Agenda

Coats! Max Mara, Seoul 2017

DDP – Dongdaemun Design Plaza
fino al 12 dicembre 2017
Data Pubblicazione: 5 December 2017

Migliore+Servetto Architects torna a progettare per Max Mara una mostra, innovativa e digitale, per raccontare l’heritage della storica casa di moda italiana.

L’inedita edizione coreana della retrospettiva Coats! si aggiunge alle precedenti tappe di Mosca (2011), Pechino (2009), Tokyo (2007) e Berlino (2006).

Al Dongdaemun Design Plaza, ideato da Zaha HadidSeoul, prende forma un impianto architettonico maestoso: un’importante cupola sostenuta da 7 volumi irregolari emerge dal buio, plasmata dal gioco di luci e ombre, in dialogo con l’architettura della struttura.

Al di sotto della cupola, un’ampia volta, in grado di smaterializzarsi come un grande planisfero, dà vita ad una narrazione dinamica e pulsante capace di restituire la sensibilità e l’attenzione artistica di Max Mara.

La performance digitale della giovane artista Yiyun Kang avvolge l’osservatore in un racconto poetico in cui affiorano immagini di tessuti, volumi e corpi.

La cupola imponente sovrasta con i suoi 13 m di altezza una piazza dove una selezione di capi, rappresentativi dei singoli decenni, mette in primo piano il valore del cappotto, aprendo al racconto delle 7 wunderkammer.

Come 7 scrigni preziosi, si schiudono offrendo uno spettacolare scenario, specifico per ogni decade, progettato per porre in dialogo i cappotti con ricche raccolte di oggetti, immagini d’epoca ed evocazioni scenografiche.

Ogni ambiente è caratterizzato da un ricercato insieme di suoni, musiche, profumi, esperienze tattili che completano la narrazione, creando microcosmi e un’atmosfera pienamente immersiva.

 

Previous Next
Now Reading:
Accoglienza esclusiva
Archivio: Agenda

Accoglienza esclusiva

Inaugurata il 28 novembre nell'elegante distretto dell'Upper East Side di Manhattan a New York, la prima Lamborghini Lounge rimarrà aperta per ospitare eventi esclusivi, a cui sarà possibile accedere solo su invito
Data Pubblicazione: 5 December 2017

Lamborghini Lounge è uno spazio esclusivo progettato per promuovere eventi chiave e offrire un’esperienza in perfetto stile Lamborghini a ospiti importanti.

 

Intima e lussuosa, la lounge si estende su una superficie di 600 metri quadrati ed include un’area per la personalizzazione ad personam e una sala dedicata alla nuova Urus, il Super Suv.

Entrambi gli spazi sono stati arredati con i pezzi della collezione Authentic Living – che nascono dalla collaborazione tra Riva 1920 e Lamborghini su design di Karim Rashid – insieme ad alcuni classici in legno massello.

 

Completano il loft una sala di proiezione per video e presentazioni live in streaming, oltre a numerosi altri elementi caratteristici che mettono in risalto il dna Lamborghini. 

 

Previous Next