La Cantina del Chianti Classico si aggiudica il primo premio dell’US Award 2011

‘Un'architettura di forte impatto estetico che rispetta l'ambiente in cui è inserita, fino al punto di mimetizzarsi; un interessante connubio di approccio sostenibile e attenzione al territorio, che sfrutta la morfologia del paesaggio del Chianti facendone il proprio principale punto di forza’. Queste le motivazioni per cui l’architetto fiorentinoMarco Casamonti ha ricevuto il primo premio Architetturadella quarta edizione dell’US Award 2011per il progetto della Cantina del Chianti Classico di Marchesi Antinori. La giuria di esperti e professionisti premia, all’interno delle sezioni ‘Architettura’ e ‘Interior Design’, i concetti di qualità e innovazione di progetti realizzati nell’ultimo biennio o ancora in fase di realizzazione.Tra i 130 progetti partecipanti, la Cantina del Chianti Classico di Marco Casamonti/Studio Archea si aggiudica il primo premio della sezione ‘Architettura’ per l’attenzione alla sostenibilità ambientale, al risparmio energetico e all’integrazione con il paesaggio naturale. Armonico equilibrio con la natura e capacità di sfruttare la morfologia del paesaggio collinare-vinicolo del Chianti: la Cantina del Chianti Classico di Marchesi Antinori – che sarà inaugurata a fine anno – è simbolo dell’unione simbiotica tra natura arcaica e produttività contemporanea.