INTERNI. The Magazine of Interiors and Contemporary Design

Now Reading:
In The Earth Time
Archivio: Agenda

In The Earth Time

Il Mic di Faenza cura il padiglione Italia alla Biennale della Ceramica di Gyeonggi in Corea del Sud

Yeoju Dojasesang (World Ceramic Livingware Gallery)
7, Silleuksa-gil, Yeoju-si, Gyeonggi-do Province

22 aprile – 28 maggio 2017
Data Pubblicazione: 21 April 2017

Il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza estende la sua presenza internazionale anche alla Corea del Sud. È stato infatti chiamato a rappresentare l’Italia alla Gyeonggi Intenational Ceramic Biennale 2017, con una mostra sintesi dell’eccellenza della produzione artistica ceramica contemporanea in Italia.

 

In The Earth Time, a cura di Irene Biolchini, è il titolo della mostra che in linea con il tema principale della Biennale, Ode alla Vitapropone una selezione su quattro generazioni di artisti, accomunati dalla partecipazione al Premio Faenza, il più longevo premio ceramico italiano, organizzato dal Museo faentino fin dal 1938.

 

I 22 artisti in mostra partono dalla consapevolezza che quello della superficie terrestre è un tempo determinato, vincolato alla gestione umana delle risorse.

Nascono così quattro approcci possibili, che guidano anche le diverse sezioni della mostra: Dalla Natura Morta alla materializzazione delloggetto; Corpo come strumento di misurazione del tempoApocalisse; Spiritualità oltre la materia.

 

Previous Next
Now Reading:
Urban Mediterranean Experience
Archivio: Agenda

Urban Mediterranean Experience

Firmata dai giovani creativi dello Ied Milano l’opera di design di Bibite Sanpellegrino porta il Mediterraneo tra i banchi del Mercato del Suffragio di Milano fino al 10 maggio
Data Pubblicazione: 21 April 2017

La Bancarella, opera di design creata in crowdsourcing con i giovani creativi dello IED, dopo aver fatto tappa nell’importante contesto del Salone Satellite durante la Design Week, trova spazio fino al 10 maggio all’interno del Mercato del Suffragio, il principale portavoce a Milano della tendenza dei mercati metropolitani.

L’immaginario di partenza è l’agrumeto, trasformato in oggetto di design. La narrazione comincia con la scala, da sempre utilizzata dai contadini per raccogliere arance e limoni. Prosegue poi con le tradizionali cassette di legno, dove i gusti delle Bibite Sanpellegrino sono abbinati agli agrumi o a stoffe dalle texture ricercate. Infine, il banco da cui il fruttivendolo declama le virtù dei propri prodotti.

La Bancarella Sanpellegrino offre un palinsesto ricco di appuntamenti per tutto il mese, fino al 10 maggio. Il 29 aprile gli chef del Mercato del Suffragio e le Bibite Sanpellegrino faranno una lezione con posti limitati su come preparare un kit Urban Mediterraneo per i pic nic estivi.

Mentre il 3 maggio, in orario aperitivo, dalla Bancarella Sanpellegrino un bartender preparerà cocktail dal gusto e dal profumo mediterraneo tailor made con gli ingredienti richiesti dai consumatori.

Previous Next
Now Reading:
Old Factory New Capital
Archivio: Agenda

Old Factory New Capital

Progetto dell’artista croato Igor Grubić e della fotografa partenopea Raffaela Mariniello

Roma, PortoFluviale, dal 20 aprile al 20 luglio 2017
Data Pubblicazione: 20 April 2017

Il progetto Old Factory New Capital inaugura la quarta edizione di Skin Taste, iniziativa annuale curata da Adriana Rispoli e promossa da PortoFluviale (noto locale in zona Ostiense, a Roma).

Ogni anno un artista (in questo caso, per la prima volta, 2 artisti hanno avviato una collaborazione congiunta) viene invitato ad ideare un’opera in carta di manifesto che poi viene interamente collocata sulla grande facciata dello storico edificio industriale degli anni ’50, appunto sede di PortoFluviale.

Per questo ambizioso progetto Igor Grubić e Raffaela Mariniello hanno unito le loro ricerche sulle zone industriali e disagiate delle zone del Mediterraneo, e daranno così forma, insieme, ad una grande immagine corale che avrà per tema il cambiamento del paesaggio urbano.
Previous Next
Now Reading:
MAD Travel Fellowship 2017
Archivio: Agenda

MAD Travel Fellowship 2017

Rivolto agli studenti di architettura in tutto il mondo
Data Pubblicazione: 20 April 2017

MAD Architects invita a fare domanda per il MAD Travel Fellowship 2017
Destinatari: 5 studenti di architettura da tutto il mondo (Travel in China); 5 studenti di architettura di nazionalità cinese (Worldwide Travel).
Termine per la presentazione della domanda: 14 maggio 2017
Comunicazione ai destinatari: 22 maggio 2017

Ma Yansong, partner fondatore di MAD Architects, ha iniziato l’esperienza di MAD Travel Fellowship nel 2009. Nel corso degli ultimi 7 anni, il programma ha sostenuto 35 studenti nei loro viaggi d’architettura in Africa, Asia, Europa e Nord America.

A partire dall’edizione 2017, il programma inviterà altri cinque studenti da tutto il mondo a visitare la Cina. MAD Architects ritiene che solo attraverso il viaggio – l’esperienza viscerale di interagire e di essere influenzati da diversi luoghi – si possa cominciare a capire le idee di un contesto e avere una visione più profonda dell’architettura.

Giudice del panel: Ma Yansong
Requisiti: i candidati selezionati, studenti universitari o laureati in architettura, devono inviare una lettera di 500 battute o meno che descriva i loro interessi in architettura, accompagnata da CV e Portfolio lavori.
I materiali vanno inviati in formato Pdf A4 (6Mb max) a: travel@i-mad.com – Il file deve essere nominato come segue: school_major_graduating year_name.pdf

Previous Next