Dopo, Domani è il titolo della sesta edizione di ON – progetto di arte contemporanea che invita artisti italiani e internazionali a realizzare opere site specific, azioni e performance in luoghi pubblici della città di Bologna.

L’edizione di quest’anno coinvolge Ludovica Carbotta e Adelita Husni Bey a misurarsi in maniera diversa, ma complementare, attorno alla sfera pubblica e sociale dell’arte, aprendo a riflessioni sul futuro. Futuro come spazio fisico su cui impostare pensieri a lungo termine, futuro come antidoto contro una prospettiva terrorizzata dalla crisi economica, dall’assenza di lavoro, dalla politica secessionista che inscena furiosi scontri di civiltà e da una catastrofe umanitaria che nel frattempo si consuma tutt’attorno.

Con il progetto Monowe, Ludovica Carbotta prosegue la ricerca sull’esplorazione fisica delle città e sulle modalità di fruizione messe in atto dai suoi abitanti. Attraverso un dialogo tra forme architettoniche reali e immaginate, l’artista concepisce una prospettiva inedita sull’area pubblica del Parco del Cavaticcio di Bologna. Un’installazione site-specific che dal 24 gennaio al 28 febbraio rappresenterà un ambiente ipotetico per un’immaginaria comunità del futuro: una città sopraelevata costituita da ponti, passerelle e scale, destinata a estendersi e crescere nel tempo, che sovrasta gli agglomerati urbani esistenti ed è progettata per essere abitata da una persona soltanto.

L’evento pubblico Quattro atti sul lavoro di Adelita Husni Bey propone un’immaginifica valutazione del possibile sviluppo del concetto di lavoro da oggi al 2040. Il 30 gennaio dalle ore 15 alle 20 nella Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio un gruppo di 20 persone temporaneamente disoccupate o precarie, individuate tramite open call, con il supporto e la guida di quattro relatori che dirigeranno altrettanti tavoli tematici, tenterà di operare un esercizio di immaginazione sui futuri inevitabili cambiamenti del mondo lavorativo attraverso la formula del focus group.

I due eventi sono aperti e accessibili a tutti, visibili anche in streaming dal sito onpublic.it

gallery gallery
Adelita Husni Bey, Quattro atti sul lavoro, 2015.
gallery gallery
Adelita Husni Bey, Difficult Terms, 2013.
gallery gallery
Adelita Husni Bey. Living House, 2012.
gallery gallery
Adelita Husni Bey, Working for a World free of poverty, 2014.
gallery gallery
Ludovica Carbotta. A motorway is a very strong wind.
gallery gallery
Ludovica Carbotta. Monowe, 2015.
gallery gallery
Ludovica Carbotta. Sky glasses.