Al via la 51° edizione di SAIE

Si apre mercoledì 14 ottobre nel quartiere fieristico di Bologna, la 51° edizione di SAIE, il Salone storico dell’edilizia italiana, che da quest’anno si ‘sdoppia’ in due nuovi format: SAIE Smart House dedicato alla costruzione e riqualificazione di edifici e città intelligenti (che si svolge nel 2015 e in tutti gli anni dispari) e SAIE Building & Construction (che si svolgerà negli anni pari e che apre anche alla costruzione e ingegneria del territorio e delle infrastrutture).

Con la formula rinnovata Smart House, SAIE dimostra di saper anticipare le tendenze e rimanere una fiera all’avanguardia: il salone raccoglie le nuove sfide del mercato e vira verso i più moderni temi del costituisce sostenibile, della rigenerazione urbana, dell’efficienza energetica intercettando i nuovi trend e portando in mostra le più moderne tecnologie del costruire sostenibile.

I progettisti e le imprese troveranno nella quattro giorni bolognese le diverse soluzioni tecnologiche integrate nel sistema edilizio, i nuovi standard e le proposte all’avanguardia che rispondono ad una nuova idea di vivere le città e la casa, migliorando la qualità del nostro ambiente. Al centro del dibattito che accompagna l’esposizione ci saranno il tema “uomo- casa- ambiente costruito” e una nuova idea di città e rispetto del territorio.

Si svolgerà in contemporanea con SAIE, la prima edizione di SIE – il Salone dell’Innovazione Impiantistica per gli Edifici, ospitato al padiglione 29 e organizzato da Senaf/Tecniche Nuove – dedicata a tutte le filiere produttive dell’impiantistica civile: termoidraulica, climatizzazione, energie rinnovabili e domotica in un’ottica di forte integrazione del sistema edificio-impianto all’interno della piattaforma di SAIE.

Completano la piattaforma fieristica anche Smart City Exhibition, manifestazione dedicata alle città intelligenti organizzata in collaborazione con Forum Pa al padiglione 31, mentre il padiglione 36 accoglie Ambiente Lavoro, organizzata con Senaf e dedicata alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro con un particolare focus rivolto ai cantieri. Infine, SAIE3 sui complementi per l’edilizia e serramenti e la sostenibilità dell’abitare, sia per gli interni che per l’outdoor.